Picci è il nuovo CCO Group di VML Italy

Condividi

Michele Picci approda a VML come grande capo dei creativi. L’arrivo era stato preannunciato alla conferenza stampa dell’agenzia di WPP nata dalla fusione di Wunderman Thompson e VMLY&R. il nuovo CCO ha lavorato in agenzie come Havas, BBDO e Publicis collaborando con alcuni dei più importanti brand nazionali e internazionali tra cui Barilla, Campari, Luxottica, Heineken, Sky e Netflix.

Michele Picci è atterrato a VML Italy, la creative agency di WPP, parte del network globale VML, nata dalla fusione di Wunderman Thompson e VMLY&R. Proviene da Prime Video Europe, dove aveva l’incarico di Senior Creative Director. E diventa quindi Group Chief Creative Officer per le sedi di Milano e Roma della struttura che unisce brand experience, customer experience e commerce per creare connected brands e guidare la crescita.

Michele Picci

Una squadra solida e di talento

Picci ha dichiarato: “Aver lavorato sia in agenzia sia in azienda, lato cliente, mi ha permesso di maturare una conoscenza più profonda del mercato; in VML Italy trovo una squadra solida e di talento e sono convinto che insieme sapremo rispondere appieno alle mutevoli necessità di business dei nostri clienti”.

Simona Maggini

Simona Maggini, Group CEO di VML Italy ha dichiarato: “In linea con il nostro DNA di agenzia che mette al centro il valore delle persone, siamo impazienti di avviare questo percorso nel segno del talento e della libertà di espressione”.

Il nuovo cco ha lavorato in agenzie come Havas, BBDO e Publicis collaborando con alcuni dei più importanti brand nazionali e internazionali tra cui Barilla, Campari, Luxottica, Heineken, Sky e Netflix. Ed è tra i creativi italiani più premiati al mondo, potendo vantare Grand Prix ai Cannes Lions, Clio, Clio Entertainment, New York Festival, One Show, Eurobest, Golden Drum e LIA.