centrale elettrica

L’Ai ha sete di energia elettrica. Rete Usa sotto pressione

Condividi

La domanda di energia elettrica potrebbe raddoppiare nel giro di 5 anni, mandando in difficoltà le forniture Usa

Il boom della domanda energetica sta spingendo al limite la rete elettrica americana. Complici l’intelligenza artificiale, i centri per i dati e il mining di criptovalute, la richiesta di energia elettrica è balzata negli ultimi anni mettendo a dura prova la rete di trasmissione elettrica.

Lo segnala il Washington Post, sottolineando che il rischio è quello di una crisi di sistema che possa mettere in pericolo le forniture energetiche, minacciando anche la transizione verso l’energia pulita.

Le stime per l’energia necessaria nei prossimi cinque anni sono state raddoppiate fra la fame di elettricità dell’IA e la spinta dell’amministrazione Biden a riportare negli Stati Uniti la produzione manifatturiera.
Un mix che sta causando un’esplosione della domanda proprio mentre serve più energia elettrica per caricare le auto elettriche e alimentare gli elettrodomestici.