Top media social: news protagoniste. Lo sport resta primo, ma crescono le generaliste

Condividi

Il ranking di febbraio registra buone prestazioni di Fanpage, Repubblica e Corriere. Tra le sportive, in leggero calo, brilla Sky sport F1

Nella classifica Top 15 Media Italiani, elaborata per Primaonline da Sensemakers, a febbraio osserviamo da un lato una leggera contrazione trasversale dei volumi delle interazioni (-3%), dall’altro una crescita complessiva dei volumi di video views (+70%) delle prime 15 posizioni.

Generaliste in crescita

A crescere nel mese in termini di interazioni sono soprattutto le testate di news generaliste, tra cui ‘Fanpage.it’, che scala di 3 posizioni e aumenta del +28% , ‘La Repubblica’ che prende un posto a scapito della ‘La Gazzetta dello Sport’ e cresce del +11% e il ‘Corriere della Sera’, che dalla decima passa alla settima posizione con un +46%.
Le testate sportive registrano una leggera contrazione, visibili dai volumi alle prime due posizioni di ‘Cronache di Spogliatoio’ e ‘Sky Sport’, ma anche dalla perdita di posizione nel podio della ‘Gazzetta’. Unica eccezione, ‘Sky Sport F1’ che riprende il posizionamento ceduto a ‘Eurosport’ il mese scorso, grazie all’attività di teasing in vista della ripresa del campionato con il GP del Bahrain.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Il ‘nuovo’ rap spinge Netflix

Oltre alle crescite del mondo generalista ci sono anche quelle del mondo dell’intrattenimento con ‘Esse Magazine’ e Netflix.
In particolare, lo streamer vede crescere le interazioni (+46%), ma è soprattutto sulle video views che registra gli aumenti maggiori (i volumi triplicano) e portano la società statunitense a raggiungere il secondo posto. In termini di contenuti video, infatti, c’è una crescita di pubblicazioni del 63% rispetto al mese scorso con il primo contenuto che da solo raccoglie oltre 15M di visualizzazioni sulla nuova serie ‘Nuova Scena’ che racconta il mondo del rap italiano. E proprio da questa nuova serie TV arrivano 8 dei primi 10 contenuti più performanti di Netflix.

Il tocco di Sanremo

Al primo posto per video views c’è invece ‘Rai Play’ grazie al Festival di Sanremo con i contenuti social pubblicati su TikTok e YouTube.
Il Festival traina anche i volumi della property di ‘Rai Radio 2’ che entra in classifica in quinta posizione. Anche SuperGuidaTV fa il suo ingresso in classifica, alla decima posizione, sempre grazie a contenuti sanremesi.

Tra i best performing post della property troviamo infatti contenuti sulla canzone vincitrice di Angelina Mango ‘La Noia’. Anche in questo caso, sono TikTok e YouTube a trainare i volumi.

Best performing post

All’interno della Top 10 Best Performing Post del mese di febbraio, colpiscono gli alti volumi di interazioni in particolare delle prime due posizioni con ‘That’s Fab!’ e ‘Whoopsee’, rispettivamente con contenuti su Instagram e TikTok a dimostrazione di come anche una piattaforma video driven sia in grado di accogliere alti volumi d’engagement.
Il Festival di Sanremo non è il tema dominante e appare in soli due contenuti, alternato a post sportivi e di programmi tv, come LOL Talent Show debuttato il 22 febbraio su Prime Video.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Best performing post, volumi in crescita

Nella classifica delle Best Paid Partnership, dopo il calo del mese di gennaio, a febbraio i volumi tornano a crescere tanto su Facebook quanto su Instagram sia in termini di interazioni (+62%) che di sponsor (+58%) e numero di branded content (+76%).

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT


Tra i nuovi sponsor che più saltano all’occhio, troviamo in collaborazione con ‘Giallozafferano’ di Old El Paso, marchio di cibi in stile tex-mex, e Evante, pillola anticoncezionale in partnership sempre con un brand del gruppo Mondadori, ‘Mypersonaltrainer’.

NOTA-METODOLOGICAMedia_ULTIMA