Chiara Ferragni (foto Ansa)

Ferragni fuori dal Cda di Tod’s. Il gruppo precisa: membri a scadenza di mandato

Condividi

Il suo ingresso nel board nel 2021 aveva fato guadagnare al titolo 100 milioni in un solo giorno. Il gruppo smorza le congetture su un collegamento con il pandoro-gate

Il prossimo 24 aprile l’assemblea degli azionisti di Tod’s si riunirà per l’approvazione del bilancio 2023, e avrà all’ordine del giorno anche il rinnovo del consiglio di amministrazione.
Nella lista di maggioranza presentata dall’azionista Di.Vi. Finanziaria di Diego Della Valle & C, tra i nomi dei consiglieri uscenti riproposti a balzare all’occhio è l’assenza di quello di Chiara Ferragni.

L’ingresso nel 2021

L’influencer e imprenditrice digitale era entrata nel consiglio di amministrazione di Tod’s ad aprile 2021. Della Valle aveva annunciato l’ingresso sottolineando quanto sarebbe stata “preziosa” per il gruppo marchigiano la sua “conoscenza del mondo dei giovani”, parlando anche dell’intenzione di “costruire progetti solidali e di sostegno per chi ha più bisogno”.
Il mercato aveva approvato con entusiasmo. Tanto che nel giorno dell’annuncio la capitalizzazione aveva fatto un balzo di 100 milioni.
Poi di fatto, stando a quanto scritto a febbraio il Sole 24 Ore, la sua nomina si era tradotta in un record di assenze, con la presenza ha sole 3 riunioni su 17.

Il gruppo: tutti a scadenza di mandato

Viste le stranote vicende che negli ultimi mesi hanno travolto Ferragni, non è poi così difficile fare un’associazione con il mancato rinnovo.
Tod’s è intervenuta con una nota sulla questione. “Non solo Chiara Ferragni, ma tutti i componenti del consiglio di amministrazione di Tod’s sono giunti alla naturale scadenza di mandato”, il titolo piuttosto eloquente, che cerca di liberare il campo da ipotesi e congetture che richiamino il pandoro-gate.
“Con riferimento alle notizie apparse sulla stampa in merito alla mancata conferma di alcuni componenti
del consiglio di amministrazione di Tod’s S.p.A., DI.VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C. S.r.l.
sottolinea che l’intero consiglio di amministrazione di Tod’s S.p.A. è giunto alla naturale scadenza
triennale di mandato. Pertanto tutti gli amministratori decadono e DI.VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C. S.r.l. ha provveduto a presentare una nuova lista di candidati composta in conformità con quanto previsto dagli accordi conclusi con L Catterton e comunicati al mercato in data 15 febbraio 2024″.

“Fate giudicare le persone nei posti delegati per farlo, poi prenderemo ognuno le nostre decisioni. Trattiamo l’argomento in modo molto serio. Con noi Chiara Ferragni è sempre stata correttissima, ha fatto delle belle cose di beneficenza”, aveva detto qualche settimana fa proprio Della Valle sul tema.

Gli altri assenti

In ogni caso Ferragni non è la sola a non essere stata riconfermata. Tra gli esclusi figurano anche Luca Cordero di Montezemolo, Luigi Abete – legati a Della Valle da una solida amicizia – e Pier Francesco Saviotti.

I candidati invece sono: Diego Della Valle, Maria D’Agata, Andrea Della Valle, Emilio Macellari, Cinzia Oglio, Mara Vanzetta, Raffaella Viscardi, Vincenzo Manes, e Romina Guglielmetti.