La Juve di Allegri vince ma non brilla. Fagnani con Salvini batte Gentili e Floris

Condividi

La Juve di Max Allegri vincente in Coppa Italia su Canale5, Matteo Salvini terzo ospite di Francesca Fagnani e di ‘Belve’ propostosi in versione moderata e conciliante, un filmetto rosa su Rai1. Era questa la base della griglia generalista di martedì 2 aprile. Contro, poi, l’un contro l’altro armato, c’erano i quattro approfondimenti, cioè i tre talk di Rai3, Rete4 e La7, più Le Iene su Italia 1. Ha vinto l’ammiraglia del Biscione, ha fatto bene Rai2.

Massimiliano Allegri e Matteo Salvini all’esame del prime time generalista con, in partenza, una naturale candidatura a diventare capri espiatori, il primo dei guai e dei problemi della Juventus, mentre il secondo doveva smentire di essere il principale responsabile della bellicosità e delle contraddizioni più rilevanti interne al centro destra.

Massimiliano Allegri

Il segretario della Lega è sceso in campo in una nuova modalità comunicativa su Rai2, ospite di Francesca Fagnani a ‘Belve’ (all’esordio avendo anche le interviste con Loredana Bertè e Carla Bruni nel menù nei primi novanta minuti), quando la Juve aveva già regolato la Lazio su Canale5, nel secondo tempo, dopo una prima frazione di gioco da fischi nella prima semifinale della Coppa Italia.

Matteo Salvini

Allegri – per converso – si è confermato col suo gioco sparagnino, ma la doppietta bianconera del secondo tempo l’ha momentaneamente ‘salvato’ da nuove critiche. Salvini (sul trespolo nei 45 minuti finali) è parso inaugurare dalla Fagnani una linea più moderata e paciosa, con il racconto della spietatezza di giocatrici di ‘burraco’ della premier e della sua compagna, Francesca Verdini, a suggellare alcuni aspetti chiave del nuovo ‘concept’ buonista.   Quali erano le altre opzioni?

Carla Bruni

Nella serata di martedì 2 aprile su una Rai1 a fari spenti, è andato il film rosa ‘Ti odio, anzi no ti amo’. Erano poi come sempre schierate quattro proposte di approfondimento: ‘Le Iene’ su Italia1, con gli arbitri indagati nel servizio che coincideva con il post partita di Canale5; Bianca Berlinguer con ‘E’ sempre carta bianca’ su Rete4, con Stefano Bonaccini, Giorgio Calabrese, Oscar Farinetti, Mauro Corona in supporto; Giovanni Floris con ‘DiMartedì’ su La7, con Roberto Salis e Pierluigi Bersani tra gli ospiti, infine Duilio Giammaria su Rai3 con ‘Petrolio’, con una puntata sulla longevità, ma non solo.   Ma vediamo come si sono indirizzate le scelte degli spettatori al ritorno del ponte pasquale (ieri le scuole erano ancora chiuse).

Allegri si salva ma la Juve e la Coppa sono sotto media. Belve parte col botto

Non è un risultato brillante quello della prima semifinale di Coppa Italia. Ma evidentemente il primo tempo e il gioco di Allegri hanno danneggiato un po’ le performance Auditel dell’incontro.

Il gol di Dusan Vlahovic

Su Canale5 il match Juventus-Lazio ha avuto 4.871.000 spettatori ed il 23,3%. Inevitabilmente distanti i 6,6 milioni e i 7,5 milioni delle due sfide con l’Inter dell’anno passato, ma quelli di ieri non sono stati certo risultati esaltanti. Considerando che contro la Lazio, incontrata ai quarti nel 2023, la Juve aveva avuto quasi 5,2 milioni di spettatori.

Su Rai 1 il film ‘Ti odio, anzi no ti amo!’ ha fatto registrare 2.174.000 spettatori con l’11,5%.

Loredana Bertè

Su Rai2 – al netto dell’anteprima – ‘Belve’ ha riscosso 1.815.000 spettatori ed il 10.4%. Su una durata molto più ampia su Italia1, al netto della presentazione, ‘Le Iene’ hanno raccolto 1.463.000 spettatori con il 10,2%.

Max Angioni e Veronica Gentili

Floris stacca Bianchina e Giammaria

Ma vediamo la graduatoria dei talk. Su La7 ‘DiMartedì’ ha conseguito 1.245.000 spettatori con uno share del 7,2%.  

Su Rete4 ‘È Sempre Cartabianca’ ha conquistato 819.000 spettatori con il 5,4% di share.

Su Rai3 ‘Petrolio’ ha convinto 415.000 spettatori con il 2%.

Da considerare anche le due buone prestazioni dei canali in fondo ai primi dieci del telecomando. Su Tv8 ‘4 Ristoranti’ ha conseguito 689.000 spettatori con il 3,35%. Su Nove il film ‘Parker’ è stato visto da 604.000 spettatori con il 3,23%.