GialloZafferano cresce negli Stati Uniti e lancia un nuovo roster di Chef Creator

Condividi

GialloZafferano prosegue il percorso di crescita negli Stati Uniti con il lancio di un nuovo roster di Chef Creator, veri e propri ambasciatori dell’eccellenza culinaria nazionale Italiana, che stanno conquistando con i loro ristoranti e la loro filosofia di cucina la città di New York.

Con quasi 70 milioni di follower sui social media a livello globale, GialloZafferano è oggi il quarto food media brand più importante a livello mondiale e il primo player a promuovere, con i propri contenuti, la qualità della cucina e dei prodotti italiani all’estero. La sua presenza oltre oceano rappresenta un’opportunità per i food brand italiani che vogliano rafforzare il proprio posizionamento nel mercato americano.

GialloZafferano è sbarcato negli Stati Uniti da oltre un anno con una strategia composta da profili social dedicati, produzioni originali di contenuti, talent iconici e risultati da milioni di visualizzazioni. Sulle pagine di GialloZafferano Loves Italy, l’account social dedicato all’audience internazionale, viene proposta una nuova wave della cucina italiana, che mescola tradizione e modernità: una caratteristica ormai necessaria per poter comunicare i prodotti italiani in tutto il mondo, in particolare al mercato statunitense.

A quest’offerta di contenuti si affiancano nuovi importanti protagonisti: Silvia Barban, Nicola Fedeli, Alberto Marcolongo e Riccardo Orfino. Quattro tra i più affermati e talentuosi chef italiani a New York, che inventeranno, insieme a GialloZafferano, ricette e contenuti originali dedicati al mercato americano. La forza comunicativa di Giallo e le ricette degli chef creeranno un mix originale di format e contenuti in grado di unire autorevolezza e qualità a reach da record.

Da oggi, con GialloZafferano, i brand italiani del food avranno a disposizione, per promuovere i loro prodotti, una vera e propria food content factory di contenuti, autentici e coinvolgenti, pensati per un pubblico americano.

Il progetto conterà anche sul coinvolgimento e la passione per la cucina di Cooker Girl, Aurora Cavallo, food creator con oltre 2 milioni di follower e nuova brand ambassador di GialloZafferano negli Stati Uniti, che nei prossimi mesi sarà protagonista su GialloZafferano Loves Italy di nuove miniserie in inglese dedicate alla storia e alla qualità dei più iconici prodotti del territorio italiano.

GLI CHEF DEL NUOVO ROSTER DI GIALLOZAFFERANO

Silvia Barban è l’Executive Chef e co-proprietaria di Larina Pastificio e vino a Brooklyn (NYC). La sua cucina rivisita la tradizione nostrana con la sua energia, utilizzando prodotti di stagione anche inusuali provenienti da tutto il mondo, che unisce alla pasta fresca fatta a mano. In passato ha partecipato a diversi talent show e programmi TV negli States.

Nicola Fedeli, con alle spalle una serie di esperienze nelle terre toscane, è Executive Chef all’Hotel Fasano di New York, oggi punto di riferimento per chi ama la cucina classica italiana con un tocco contemporaneo.

Alberto Marcolongo è l’Executive Chef del Benoit a New York di Alain Ducasse. Dopo aver lavorato al D’O di Davide Oldani, e aver fatto esperienza a Parigi, è approdato negli Stati Uniti come sous-chef del rinomato bistrot di Alain a Midtown (NYC). Alberto è considerato uno degli chef italiani più promettenti, grazie alla sua capacità di coniugare l’utilizzo di materie prime d’eccellenza con ricette di cucina internazionale.

Riccardo Orfino è Executive Chef e partner di Osteria 57 e Alice a New York. Dopo aver diretto il Bistrot di Aimo e Nadia a Milano – sotto la guida degli Chef Fabio Pisani e Alessandro Negrini – si è trasferito a New York, portando la sua esperienza con una nuova idea di cucina italiana contemporanea, pescetariana e sostenibile.