‘Repubblica’ ricorda il fondatore Eugenio Scalfari con tante iniziative

Condividi

In occasione dei 100 anni della nascita, Repubblica celebra Eugenio Scalfari, fondatore e direttore del quotidiano (e de L’Espresso) con una serie di iniziative speciali che verranno presentate sabato 6 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

100 volte Scalfari”

la Repubblica di Eugenio nelle testimonianze di cento amici raccolte dal nipote Simone Viola. Un ritratto inedito, un libro sentimentale e civile, leggero e profondo, divertente e intimo per scoprire tutte le sfumature del personaggio Scalfari tra pubblico e privato. I ricordi di Molinari, Mauro, Annunziata, Arbore, Aspesi, Augias, Benigni, De Gregorio, Serra, Veltroni e molti altri. Il volume sarà disponibile in edicola a partire dal 6 aprile, in allegato al quotidiano.

Alle ore 17:30, presso la Sala Ospiti Ennio Morricone dell’Auditorium Parco della Musica, la presentazione con Simone Viola, curatore del libro e nipote di Eugenio Scalfari, Maurizio Molinari, Ezio Mauro, Corrado Augias e Silvana Mazzocchi. Modera Simonetta Fiori.

L’Italia secondo Eugenio. Cronache di fine millennio”

L’evento teatrale di e con Stefano Massini, con musiche dal vivo e sound design di Saverio Zacchi. Uno spettacolo in cui le parole di Scalfari diventano lo specchio attraverso il quale leggere la storia dal ’76 alle soglie del nuovo millennio. Sullo sfondo di un Paese in trasformazione prende forma l’avventura di Repubblica, in un susseguirsi incalzante di pensieri, racconti, testimonianze sul ruolo del giornalismo, sulla politica, sul costume. La forza della scrittura che si lega a quella delle idee.

Appuntamento alle ore 19 in Sala Sinopoli dell’Auditorium. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.scalfari100.makeitlive.it