Paramount in trattative esclusive con Skydance

Condividi

Mentre prende corpo l’idea di una fusione con la casa di produzione di David Ellison, il board del broadcaster sospende per 30 giorni i colloqui con gli altri pretendenti

Il panorama media americano potrebbe presto registrare un nuovo consolidamento. Paramount Global si prepara ad avviare trattative in esclusiva con Skydance in vista di una fusione.
Lo ha segnalato il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali il broadcaster avrebbe sospeso per 30 giorni i colloqui con gli altri possibili acquirenti – tra i quali figurava anche il magnate Byron Allen – così da cercare di stringere un accordo con la casa di produzione di David Ellison (nella foto).

Secondo il giornale, ripreso da diversi media, il board di Paramount avrebbe preferito Skydance rispetto all’offerta da 26 miliardi di dollari del fondo Apollo – da inizio anno aggiuntosi alla lista dei pretendenti -, non dando però troppe sicurezze su come avrebbe finanziato l’offerta.

L’accordo con Skydance, precisa Reuters, riguarda National Amusements, la holding della famiglia Redstone che detiene il 77% di Paramount.