ProSiebenSat.1 (Foto Ansa)

ProsiebenSat, investitori tedeschi contrari a proposte Mfe sullo scorporo

Condividi

Incassato il probabile sostegno del fondo Amber, le proposte di Mfe-Media for Europe per le attività non tv di ProsiebenSat devono scontrarsi – oltre che con il no del esecutivo e del consiglio di Sorveglianza – con l’opposizione della maggiore associazione di investitori tedesca.
La Dsw (Deutsche Schutzvereinigung für Wertpapierbesitz e.V.) che rappresenta gli azionisti privati si è dichiarata contraria alle proposte di scorporo avanzate dalla holding di Cologno.
Secondo la vicepresident Daniela Bergdolt il tentativo di Mfe-Mediaset è quello di creare “una sorta di bad bank in cui verrebbero fatte confluire” le aziende non core “con l’obiettivo di venderle rapidamente”. Con il rischio di influire negativamente sul prezzo e distruggere valore per gli azionisti.

Verivox e Flaconi sul mercato

In ogni caso ProsiebenSat starebbe accelerando sulla vendita di questi asset che riguardano i portali eCommerce come il portale web di confronto dei prezzi al consumo Verivox e il sito di vendite online di profumi Flaconi. Tanto da aver dato ufficialmente mandato alle banche d’affari di avviare il processo di vendita. Secondo gli analisti di Barclays le due società potrebbero valere circa 800 milioni.