eSports: la Fitp entra nelle competizioni virtuali

Condividi

Si chiama eSporta Fitp e segna l’ingresso della Federazione Italiana e Padel nel mondo del gaming. Il progetto intende creare un vero e proprio movimento federale che possa affiancarsi ai tornei, ai campionati e alle attività del settore tecnico e dei tesserati che praticano il tennis, il padel, il beach tennis e il wheelchair sui campi di tutta Italia. Tennis Clash è il gioco ufficiale, un titolo gratuito per device mobili, prodotto da Wildlife Studios. L’iniziativa seguirà il calendario dei maggiori appuntamenti tennistici che si svolgono in Italia: gli Internazionali Bnl d’Italia a Roma (6-19 maggio), il girone delle Davis Cup Finals a Bologna (11-15 settembre), le Nitto ATP Finals a Torino (10-17 novembre). In occasione di questi tre tornei, saranno organizzati altrettanti circuiti ‘Road To…’, seguendo l’ormai tradizionale countdown verso l’appuntamento del Foro Italico, che si svilupperanno attraverso competizioni organizzate in presenza per arrivare ai qualificati delle fasi finali.

Il primo di questi circuiti, “Road to IBI”, comincia nel week end 13-14 aprile con il torneo dal vivo previsto al raduno del Fitp Junior Program di Napoli, a cui seguiranno quelli organizzati a Bari il 20-21 aprile e a Milano il 27-28 aprile. Per partecipare occorre essere registrati sulla piattaforma myFitp. Nelle tappe di promozione sul territorio sarà allestito uno stand con postazioni ad hoc dotato di smartphone per consentire anche a chi non ha con sé un device di partecipare. Gli incontri saranno al meglio dei tre o cinque set a seconda del numero di partecipanti, e ogni set sarà un tie-break a dieci punti. Ogni partita, ogni turno superato assegna un punteggio nella classifica eSports Fitp. Il giocatore che dopo le tre tappe sarà risultato il migliore otterrà un posto alla fase finale al Foro Italico. Sono previsti anche tre tornei di qualificazione online all’interno di Tennis Clash per aggiudicarsi sei posti per la fase finale (per quest’ultima la federazione si riserva anche il diritto di assegnare una wild card, un invito), aperta solo a giocatori comunitari, cittadini di nazioni che fanno parte dell’Unione Europea. Il primo si giocherà dal 25 al 30 aprile, il secondo dal 2 al 6 maggio, il terzo dal 9 al 13 maggio. Durante l’ultimo fine settimana degli Internazionali si terrà il round robin che decreterà il vincitore. In palio un montepremi di 10 mila euro.

Sinner in TopSpin 2K25?

Il 23 aprile il videogioco di simulazione tennistica, TopSpin 2K25, verrà rilasciato sul mercato, tredici anni dopo l’ultima edizione. Si potranno disputare tutti i tornei del Grande Slam oltre agli appuntamenti Master 1000 come gli Internazionali d’Italia, fino alle Nitto Atp Finals di Torino. 24 i tennisti giocabili, icone dello sport della racchetta del passato e del presente. Tra gli uomini ci sono i nomi di Roger Federer, Pete Sampras, Andre Agassi, John McEnroe, Andy Murray, Ben Shelton, Carlos Alcaraz, Danil Medvedev, Frances Tiafoe e Taylor Friz. Tra le donne Serena Williams, Steffi Graf, Maria Sharapova, Naomi Osaka, Belinda Bencic, Caroline Wozniacki, Coco Gauff, Emma Raducanu, Iga Swiatek, Karolina Pliskova, Leylah Fernandez, Madison Keys, Paula Badosa, Sloane Stephens. L’Italia è rappresentata da Matteo Berrettini ma non sono escluse novità per dare spazio anche a Jannik Sinner così come a Novak Djokovic e Rafael Nadal.