Addio al vaticanista Carlo Di Cicco

Condividi

E’ morto Carlo Di Cicco, giornalista e scrittore. E’ stato vice direttore dell’Osservatore Romano dal 2006 sino al 2014.

Redattore capo all’agenzia Asca, ora Askanews, per 20 anni, responsabile per l’informazione sociale e vaticana, con cui ha realizzato in Italia la prima esperienza di informazione quotidiana sulle politiche sociali, ambientali e il volontariato, Di Cicco ha collaborato con numerose testate giornalistiche, quotidiane e periodiche, e con riviste specializzate.

Ha avviato e curato per la parte giornalistica Vidimus Dominum, il primo quotidiano internazionale on line sulla vita consacrata.
E’ autore di diversi libri e grande conoscitore di papa Ratzinger. Particolarmente apprezzato è stato il suo fortunato volume ‘Ratzinger-Benedetto XVI e le conseguenze dell’amore’ (Memori, 2006).