Top media più social nel segno (costante) dello sport. Calano le generaliste

Condividi

Volumi in crescita a marzo per la classifica dominata dallo sport. Giallozafferano si impone per le videoview

La classifica Top 15 Media Italiani, elaborata per Primaonline da Sensemakers, a marzo osserva una ripresa dei volumi dopo la leggera contrazione del mese scorso.

Podio di sport

Sky Sport torna in prima posizione, seguito da Cronache di Spogliatoio e La Gazzetta dello Sport che consolidano un podio tutto sportivo e mostrano volumi in crescita rispetto a febbraio. A queste si aggiunge un altro editore sportivo ai piedi del podio, Chiamarsi Bomber, che scala quattro posizioni con un +26% sulle interazioni.

Le crescite delle testate sportive, che continuano sempre a occupare la maggior parte dei posizionamenti in classifica (9 su 15), hanno come contraltare un calo dei volumi delle testate d’informazione generalista come Fanpage (-17%), La Repubblica (-22%) e Corriere della Sera (-25%), dopo il mese sanremese.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Cresce la F1 di Sky, torna Eurosport

Buona la performance di Sky Sport F1 che, dopo il ritorno in classifica, migliora la propria posizione, passando dalla dodicesima alla settima posizione con una crescita delle interazioni del +32% grazie all’inizio della nuova stagione, il 2 marzo.
Ritorna nella Top 15 Eurosport dopo un mese di assenza grazie in particolare alla piattaforma di IG, che da sola rappresenta due terzi dei volumi d’engagement complessivi. I contenuti più performanti hanno come topic Sinner, grazie alla vittoria al MiamiOpen che l’ha portato ad numero 2 al mondo.

Giallozafferano al top per videoviews

Per la prima volta da inizio anno, torna ad occupare il primo posto per video views Giallozafferano, con
oltre 100 milioni di visualizzazioni, rappresentate per quasi il 50% da Facebook, seguita da TikTok e in parte minore da YouTube. Tuttavia, dei primi 3 contenuti più performanti i primi 2 sono su TikTok con proposte di ricette anche in vista del periodo pasquale.
Rai Play mantiene il podio, al terzo posto, pur in assenza della scia del Festival di Sanremo.

Best performing post

Nella Top 10 dei best Performing Post crescono ancora i volumi delle interazioni dei singoli contenuti, dopo l’aumento già registrato il mese scorso. Whoopsee e Chiamarsi Bomber si confermano al fianco del ritorno di Giallozafferano, al secondo posto, e le testate giornalistiche di Condé Nast, Vogue e VanityFair.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Il ranking dei contenuti più performanti lascia spazio al mondo del Food, Fashion e delle News, con una minore presenza del mondo sportivo, con il solo Chiamarsi Bomber presente nel ranking.

Paid partnership tra food e charity

Nella classifica delle Best Paid Partnership, notiamo un leggero calo in linea con quanto verificato nel mese di gennaio.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Sia nella classifica di FB che di IG ai primi posti troviamo Giallozafferano con la proposta di ricette in collaborazione con Galbani e Pavesini.
Tra i nuovi sponsor che più saltano all’occhio, in particola su Facebook, brand del mondo charity.

NOTA-METODOLOGICAMedia_ULTIMA