TikTok sospende il programma Lite sotto indagine in Ue. Breton: l’esame continua

Condividi

TikTok ha annunciato la sospensione del suo programma a premi Lite, il programma a premi lanciato nelle scorse settimane in Francia e Spagna e finito al centro di un’indagine da parte delle autorità europee.

L’esecutivo Ue teme che il sistema a premi provochi dipendenza nei fruitori, in particolare negli adolescenti. L’indagine di Bruxelles continuerà, ha replicato il commissario Ue per il mercato interno, Thierry Breton, prendendo atto dell’annuncio della società cinese. “I nostri figli non sono cavie per i social media”, ha sottolineato.

Le risposte

Nel pomeriggio una portavoce della Commissione europea aveva confermato che da parte del social cinese erano arrivate delle informazioni, sottolineando però che no c’era una “scadenza formale” per la decisione da parte di Bruxelles.
“Voglio sottolineare che vediamo rischi seri” per “la salute mentale degli utenti” e pertanto “agiremo tempestivamente” ha spiegato la portavoce Ue.