Cresce l’interesse per l’innovazione sociale

Condividi

L’interesse per l’innovazione sociale cresce su tutti i media online e anche sui social: 81K post/articoli citano il tema dell’innovazione sociale nell’anno 2023, in aumento del 42% rispetto al 2022 dove si erano registrate 57K mention totali. Anche il numero di utenti raggiunti (reach) risulta in aumento del 12%, passando dai 60M del 2022 ai 67M del 2023. È un tema che si può considerare di grande attualità, in quanto viene proposto in modo piuttosto costante durante tutto l’arco dell’anno e su tutti i media analizzati (news online e universo social).

Questi dati emergono da un’indagine condotta per il secondo anno consecutivo da Mimesi, partner di Fondazione Triulza che organizza annualmente il Social Innovation Campus in MIND, distretto dell’innovazione all’interno del quale è cluster di economia sociale riconosciuto a livello europeo.

Dall’analisi emerge che per innovazione sociale si intende un complesso processo di cambiamento socio-economico che abbraccia diversi ambiti di intervento come l’ambiente, l’economia, il lavoro e, più in generale, l’intera sfera dei bisogni sociali. L’indagine rivela che i contenuti pubblicati nel 2023 fanno riferimento in particolare a tre principali cluster o macro-ambiti tematici: 55.380 menzioni (+43%) parlano d’impatto sociale, 24.130 menzioni (+19%) d’innovazione sociale e 1.711 menzioni (+ 35%) di economia sociale. Cambiano anche le parole chiave per parlare d’innovazione sociale: nel 2023 gli hashtag più di frequente utilizzati sono stati #societàbeneficit #rigeneriamo #generativita ed #economiacivile. I contenuti più numerosi sono legati alla tecnologia e al business.

La media di mention postate nel fine settimana è significativamente più bassa rispetto ai giorni lavorativi: questo lascia presupporre che l’innovazione sociale rimanga un argomento del quale parlano gli addetti ai lavori.

Tra i profili social che generano più contenuti sul tema, segnaliamo Vita Non Profit, Il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale, il professore del Politecnico di Milano Mario Calderini, Presidente del Comitato Scientifico della Social Innovation Academy e del Social Innovation Campus, e la stessa Fondazione Triulza, promotrice di queste due iniziative e dalla MIND Innovation Week che nel 2024 si terrà dal 5 al 11 maggio: una settimana nella quale tutti gli stakeholder di MIND organizzano iniziative dedicate all’innovazione con focus sulla convergenza tra intelligenza umana e intelligenza artificiale.