Sabato, domenica e lunedì. Il teatro in festival, e la festa di ‘Star Wars’

Condividi

Il nuovo appuntamento del Piccolo Teatro con il festival ‘Presente indicativo’. Lo ‘Star Wars Day’ con film e travestimenti. Il sesso ai tempi della mafia e il ricordo delle Fosse Ardeatine

(foto Jean-Louis Fernandez)

‘Saigon’, Europa

Debutta questo fine settimana il nuovo appuntamento di ‘Presente indicativo – Milano porta Europa’, festival del Piccolo Teatro che fa scoprire al pubblico 16 spettacoli della scena internazionale. L’appuntamento di sabato e domenica è al Teatro Strehler con ‘Saigon’ di Caroline Guiela Nguyen, che si svolge all’interno di un ristorante vietnamita. L’idea della regista, e neodirettrice del Teatro nazionale di Strasburgo, è – con cibo, molti canti e qualche lacrima – confrontarsi con il senso dell’esilio dei vietnamiti, fra la Saigon del 1956 e la Parigi del 1996, anno in cui viene loro permesso di tornare in Vietnam, che però è diventato un Paese completamente diverso da quello in cui sono cresciuti. E questo provoca un senso di non appartenenza né all’una né all’altra vita.

Ascanio Celestini (Musacchio, Ianniello & Pasqualini)

Le Ardeatine di Celestini

“Questa dell’Ardeatine è una storia che uno potrebbe raccontarla in un minuto o in una settimana”. Ascanio Celestini la racconta in uno spettacolo, sabato al Teatro della Cooperativa di Milano. ‘Radio Clandestina’ parte dal libro di Alessandro Portelli ‘L’ordine è già stato eseguito’, vincitore del Premio Viareggio. E riporta in scena la memoria del 25 marzo 1944, quando 335 persone furono uccise alle Fosse Ardeatine dai nazisti.

Guerre stellari e teatrali

Sabato e domenica all’Arcimboldi di Milano l’appuntamento è con ‘Star Wars L’Impero colpisce ancora in concerto’: la proiezione del secondo film della saga stellare è accompagnata dai musicisti dell’Orchestra italiana del cinema diretti da Ernst van Tiel, che eseguono dal vivo la colonna sonora del premio Oscar John Williams. Sabato è inoltre lo ‘Star Wars Day’ e nell’occasione nel foyer del teatro si aspettano spade laser, fan abbigliati in costumi stellari.

Roberto Saviano (foto Mattia Venturi)

Il sesso del crimine

Si intitola ‘Appartenere – La vita intima del potere criminale’ lo spettacolo che Roberto Saviano presenta domenica al Teatro Colosseo di Torino. Due donne narcotrafficanti che si amano in una prigione cilena, Matteo Messina Denaro latitante ma molto presente nei letti delle amanti, un killer della ‘ndrangheta che fa coming out: che cosa significa innamorarsi e fare sesso all’interno delle organizzazioni mafiose?

Dario Vergassola

Follow Dario

Lunedì, per il ciclo ‘Follow the Monday’ al Teatro Carcano di Milano Dario Vergassola e il giornalista e telecronista sportivo Federico Buffa si incontrano sul palco per riportare in vita – un po’ seri, molto ironici – le storie di alcuni grandi campioni dello sport. Ci sarà spazio e racconto per Gigi Riva, Diego Armando Maradona, Muhammad Ali… Ma anche per i pessimi Mondiali 2022.