Elly Schlein (Foto Ansa)

Europee, Schlein: staff al lavoro per il confronto tv con Meloni

Condividi

“Dei dettagli si stanno occupando gli staff”, ha confermato, ospite di Rtl 102.5

“Stiamo discutendo del come e del quando, io lo penso utile”. Ospite a Rtl 102.5, la segretaria del Pd, Elly Schlein, si è espressa così sul confronto Tv con Giorgia Meloni.

Da diverse settimane si parla del possibile duello tra le due leader e, anche se non è ancora chiaro l’editore che ospiterà il confronto, i contatti per organizzarlo – presumibilmente a fine maggio – sono in corso. “Ancora non c’è una data”, ha puntualizzato, precisando che “dei dettagli si stanno occupando gli staff. “Io ho sempre detto: dove e quando volete. Io ci sono non mi tiro indietro”.

“Nome nel simbolo scelta divisiva”

La segretaria Pd, che come le presidente del consiglio è candidata come capo lista per le Europee (Meloni in tutte e 5 le circoscrizioni, Schlein per il Centro e nelle isole), è tornata anche a parlare delle polemiche suscitate dall’ipotesi di inserire il suo nome nel simbolo del partito sulla scheda elettorale.
“Abbiamo avuto un dibattito per diversi mesi su quale fosse il modo migliore di dare una mano a questa squadra” alle europee “ho scelto di mettermi accanto a loro”, ha spiegato.
La strada del nome della segretaria nel simbolo “proposta in direzione e discussa era divisiva. Abbiamo votato le liste all’unità senza lunghe notti di coltelli affilati. Bonaccini sarà capolista, con lui ero insieme a Ferrara. Non trovo un partito diviso”, ha concluso.