Agcom promuove con Erga una campagna contro la disinformazione online

Condividi

Un video di 30 secondi con alcuni semplici consigli per difendersi dalla disinformazione, in occasione delle prossime elezioni europee.


È questo il contributo dell’ERGA, il Gruppo europeo dei regolatori per i servizi audiovisivi che riunisce le 27 autorità nazionali di regolamentazione di settore, presieduto da Giacomo Lasorella, per un più consapevole utilizzo delle informazioni in rete da parte dei cittadini europei.


L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Commissione europea, è stata lanciata lo scorso 8 maggio. Il video della campagna sarà veicolato sui siti istituzionali e sui canali social della Commissione europea, dell’ERGA e dei suoi membri, fino all’inizio di giugno, in lingua inglese e, in ambito nazionale, nelle lingue ufficiali degli Stati membri.

A tali canali, si affiancherà la diffusione sulle principali piattaforme digitali e social media, nonché, sulla base di specifici accordi nazionali, sulle emittenti radiotelevisive nazionali.
In Italia, Il video è disponibile online sul sito web dell’Autorità nella versione inglese ed in quella italiana, e sarà inserito nella programmazione delle reti RAI, nel rispetto dell’articolo 9 della legge n.26 del 2000.


“La disinformazione sulle piattaforme digitali e sui social media costituisce oggetto di crescente preoccupazione per l’impatto sui processi democratici e sul diritto dei cittadini europei ad essere informati. Per questo, l’ERGA si è fatta promotrice di questa campagna, coinvolgendo tutti gli attori interessati – istituzioni, regolatori nazionali e piattaforme digitali – con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza critica dei cittadini europei”, commenta Giacomo Lasorella.