Albanese segue Oaktree sull’Inter: Gazzetta ‘attizza’, Tuttosport ‘annacqua’

Condividi

Albanese all’Inter? La notizia – lanciata in prima battuta dalla Gazzetta dello Sport e poi ripresa da una miriade di siti e testate non solo sportive, con clamorosi riflessi social, specie su X – è che Claudio Albanese, già comunicatore della Juve dell’era di Andrea Agnelli, amico dell’ex presidente bianconero, seguirà Oaktree nella vicenda della possibile escussione del debito di Suning da parte del fondo americano creditore.

Nei panni di senior Advisor di FGS Global, del gruppo WPP, oltretutto, Albanese segue anche le vicende di A22, la società – cioè – che si sta ancora impegnando nella costruzione della Superlega, alternativa al torneo dell’Uefa che ha incassato il pronunciamento favorevole in più sedi legali.

Si fatica a capire – in una logica puramente professionale – perché Albanese, nato torinista, ma comunque per 13 anni alla guida della comunicazione della Juve, non possa occuparsi della comunicazione del fondo americano su una tematica a lui estremamente familiare.

Tanto più che – come scrive Tuttosport stamane – occupandosi della vicenda versante Oaktree, Albanese avrà come interlocutore e ‘partner’ naturale Matteo Pedinotti, attuale capo della comunicazione dell’Inter e suo collega, tanti anni fa nell’agenzia di RP milanese Bonaparte 48. Oltre che, ovviamente, l’ad Giuseppe Marotta, anche lui con il lungo trascorso juventino in curriculum, ma essendo stato già ‘sdoganato’ sentimentalmente dai tifosi nerazzurri dopo i successi garantiti alla squadra.