IAB Forum e IF! Italians Festival addio, il 29 ottobre arriva Intersections

Condividi

IAB Forum e IF! Italians Festival si fondono in nun unico evento dando vita a Intersections.

Le associazioni IAB Italia, ADCI – Art Directors Club Italiano e UNA hanno pensato e realizzato un format che interseca e contamina mondi diversi come il marketing, i dati, la tecnologia, l’intelligenza artificiale e la creatività.

L’evento, in programma per il 29 e 30 ottobre presso il Centro Congressi Allianz MiCo Nord, si propone come un’occasione di incontro e confronto per professionisti, esperti e appassionati del settore. Attraverso numerosi momenti di approfondimento, workshop e sessioni di networking, INTERSECTIONS si presenta come un catalizzatore di innovazione e ispirazione, guidato dai più autorevoli protagonisti della scena nazionale e internazionale.

Il progetto è stato inaugurato ufficialmente lunedì 20 maggio nel corso di un webinar online moderato da Sergio Amati, General Manager di IAB Italia. In questa occasione, i presidenti Stefania Siani (ADCI), Carlo Noseda (IAB Italia) e Davide Arduini (UNA) hanno presentato in anteprima le novità e le opportunità che caratterizzano INTERSECTIONS, offrendo uno sguardo esclusivo sul futuro della comunicazione italiana. La chiave è saper valorizzare il passato per andare incontro al cambiamento: “Crediamo molto nella valorizzazione del lavoro fatto negli ultimi dieci anni e nell’unione tra IAB Forum e IF! – spiega Davide Arduini, Presidente di UNA. Oggi, il vero valore aggiunto è la capacità di unire i puntini. Questa è l’esigenza principale a cui risponde INTERSECTIONS: non solo un’occasione per mettere insieme parole e visioni, ma per fornire gli strumenti concreti per svolgere il lavoro di tutti i giorni, che poi è quello che ci viene richiesto dalle aziende clienti e dalla industry.”

Il programma delle due giornate prevede tre sessioni plenarie, un palco dove verranno trattati argomenti più verticali per fornire alle persone strumenti concreti, dei workshop e un’area espositiva. Attorno ai temi principali, se ne intersecheranno altri come la D&I, l’etica, la sostenibilità e le regole, da scrivere insieme e adottabili da tutti. Inoltre, nella serata del 30 ottobre è prevista la premiazione degli ADCI Awards: “È la notte degli Oscar della pubblicità italiana – commenta Stefania Siani, Presidente di ADCI – Abbiamo deciso di mantenere questa bellissima tradizione per avere una overview sui migliori progetti della creatività italiana, dove emergerà chiaramente la capacità dei nostri creativi di personificare il concetto di intersezione, attraverso la contaminazione con altri mondi. Nel corso della serata, come ogni anno, ci sarà anche la proclamazione delle nostre “hall of fame”, perché ispirare l’eccellenza significa anche celebrarla.