Foto u.s

Dieci parole (e ispirazioni) per i 10 anni di InspiringPR

Condividi

Si è chiusa la decima edizione di InspiringPR, Festival italiano delle Relazioni Pubbliche, promosso da FERPI e organizzato da FERPI Triveneto, con la collaborazione di UniFERPI Padova e Gorizia e il Patrocinio di Regione del Veneto, Comune di Venezia-Città di Venezia, Marco Polo 700, Università degli Studi di Padova, Unioncamere del Veneto e Istituto Universitario Salesiano Venezia – IUSVE.

“Dieci anni di InspiringPR hanno cementato una comunità di colleghe e colleghi, e non solo, intorno a questo evento di promozione di una crescente cultura delle relazioni pubbliche. Un anniversario, quello di oggi, ma anche un nuovo punto di partenza verso traguardi nuovi della professione, nel segno della condivisione di idee e visioni”, ha detto Filippo Nani, Presidente della Federazione.

L’edizione 2024 con 10 parole

Il format per l’edizione 2024, scelto dal Comitato scientifico presieduto da Max Bustreo, ruotava attorno a 10 parole, 10 concetti da interpretare per altrettanti relatori provenienti da settori e ambiti diversi.

Responsabilità la prima, raccontata da Paolo D’Anselmi, insegnante, consulente di management e scrittore. Luca Raffaelli, tra i massimi esperti italiani nel campo dei fumetti e del cinema d’animazione, ha parlato di Fantasia. La Speranza è stata declinata da Matteo Tonoli, ingegnere e sociologo. Generosità nell’intervento di Rosella Scalone, imprenditrice ed esperta di comunicazione digitale e social media. Mapi Danna, scrittrice, TEDx Speaker, autrice Tv, radio e web ha affrontato l’Autenticità.
Ad Andreina Contessa, Direttore del Museo Storico e Parco del Castello di Miramare e della Direzione Regionale Musei del Friuli-Venezia Giulia, il termine Curiosità.
L’Attenzione con Giulia Galliano Sacchetto, giornalista professionista, appassionata di circo e magia. Le Intelligenze con Luca Vescovi imprenditore settore digitale, la parola Intelligenze. Ha parlato di Accoglienza Paola Zanotto, architetto e urban designer, per Accoglienza mentre Audace Sailing Team, un gruppo di studenti di ingegneria con la passione per la vela ecosostenibile, è intervenuto sulla Prospettiva.

I premi

Due i premi assegnati nel corso della manifestazione: l’InspiringPR Award, partner BAT Italia, per la campagna di relazioni pubbliche distintasi per la sua capacità di ispirazione e il Premio di studio ‘È il digitale, bellezza!’, in memoria di Adriana Ripandelli, organizzato con famiglia e Mindshare Italia, rivolto agli studenti delle università̀ italiane per premiare le tesi di laurea innovative, con focus specifico sulla comunicazione digitale.

Il Gruppo Feltrinelli per la campagna ‘Leggere insegna a leggere’ si è aggiudicato il primo posto nell’InspiringPR Award, giunto alla settima edizione.
Al secondo posto pari merito Veneto Lavoro – Regione del Veneto per la campagna ‘Equamente al lavoro’ e Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia Direzione Lavoro, Formazione, Istruzione e Famiglia per la campagna ‘Oltre i soliti clichè. Una regione per giovani’.
Menzione speciale per ‘ADIREILVERO’Adireilvero’ di Pfizer.

A Francesca Cristofari il quarto premio di studio ‘È il digitale, bellezza!’, per la tesi di laurea ‘Strategie di Digital Marketing nel Settore Lattiero-Caseario. Il Caso Studio Ariete Fattoria Latte Sano’.

Foto da Us
Premio di studio ‘E’ il digitale, Bellezza’ (Credits foto: Fabrizio Ruzzier)

Partner

InspiringPR 2024 è stato realizzato con il contributo del Corporate Partner BAT Italia, dei Supporting Partner AD Dal Pozzo, Canon Medical Group, Centro Marca, Coca-Cola Italia, Gruppo Matches, Ottagono, e del Local Sponsor Biblion Edizioni. Media partner Corriere del Veneto, Corriere Imprese Nordest, Digital Coach, Radio Piterpan, Telpress, Wired. Questi gli Sponsor tecnici: Cantine Vitevis, Caseificio Zanchetta, ConGusto, Damoli Gastronomia, Flamigni, Genuina Hub Company, Illy, Riso Melotti, Unigadget.
Tra i Sostenitori: Aps comunicazione, Bi Wise, Pr Consulting, Thanai Communication Advisors.