Hearst Italia, nasce la direzione digitale per l’engagement

Condividi

A Carlotta Marelli la guida della struttura che si concentrerà sulla creazione di contenuti per far crescere traffico, engagement e attenzione

Riorganizzatizione per l’area digitale di Hearst Italia. Nella divisione guidata dal chief content officer Massimo Russo è nata l’area Digital and Engagement.
La nuova struttura si concentrerà sulla creazione di contenuti web e social per far crescere traffico, engagement e attenzione, partendo da un modello che guarda a indicatori di performance (KPI) engagement e returning visitor.
L’intento è quello di valorizzare il coinvolgimento della propria community, in un contesto in cui l’attenzione diventa un indicatore fondamentale, con una conseguenza diretta sul ritorno economico degli investimenti pubblicitari.

“I volumi non sono più l’unico fattore decisivo nel mondo digitale mentre acquistano  sempre più importanza, anche per gli obiettivi legati alla pubblicità, tutti gli indicatori in grado di certificare la fedeltà degli utenti e una maggiore propensione a seguire la testata in tutte le sue forme”, ha rilevato Russo a proposito della novità.
“In questa nuova visione, mettere al centro la relazione dei nostri brand con le persone e concentrarsi molto di più sulla conoscenza del nostro lettore è per noi fondamentale”.

Marelli alla guida

A guidare l’area Digital and Engagement è Carlotta Marelli, in precedenza managing editor di Elle Decor. Sotto la sua direzione confluiscono i team Social, SEO e Affiliation Content e le attività content e engagement dei brand del gruppo. Fa eccezione Elle Decor, che, per la verticalità dei propri contenuti mantiene la collocazione organizzativa nella Business Unit Global Design.
La nuova divisione, con le direzioni di testata – che mantengono la responsabilità multimediale delle testate – lavorerà a stretto contatto in modo da mantenere e rafforzare l’identità di ciascun brand, sviluppare il rapporto brand/lettori e massimizzarne l’efficacia in termini di potenziale pubblicitario.