Stefano Tronchi

Stefano Tonchi nominato direttore editoriale di Harper’s Bazaar Italia

Condividi

Il  famoso giornalista del sistema moda internazionale ingaggiato per rendere sempre più autorevole la testata di Hearst Italia

Stefano Tonchi giornalista, scrittore creatore di eventi, protagonista internazionale del mondo della moda, è entrato come editorial director nella squadra di Harper’s Bazaar Italia, guidata da Daria Veledeeva.

Stefano Tronchi
Stefano Tronchi

Un acquisto importante per Hearst Italia, Tonchi infatti avrà un ruolo ad ampio raggio collaborando, come spiegano alla casa editrice “per definire la linea editoriale del magazine, contribuendo nei contenuti, nelle relazioni con fotografi e fashion system internazionale e impegnando la propria creatività anche sullo sviluppo di iniziative speciali e progetti che contribuiscano alla definizione del posizionamento del brand, dal magazine tradizionale ai format digitali, dagli shooting ai video, eventi e iniziative interattive, per garantire la coerenza del messaggio di Harper’s Bazaar Italia attraverso tutti i touchpoints del percorso del lettore”.

Giacomo Moletto
Giacomo Moletto

Giacomo Moletto, ceo di Hearst Italia considera “avere Tonchi in squadra un passaggio di crescita fondamentale per un magazine che nel suo primo anno di vita si è saputo affermare come referenza nel sistema moda.”

“Entusiasta” della collaborazione la direttrice di Harper’s Italia Daria Veledeeva che potrà contare su guru del fashion e della creatività di grande autorevolezza per essere stato a capo di importanti testate negli Usa dove vive dal 1992. Tonchi ha diretto dal 2003 ‘ T, The New York Times Style Magazine’, dal 2010 al2019 il mensile W della Conde Nast, dopo aver lavorato ad Esquire US e L’Uomo Vogue. Nel 2022 ha fondato, diventandone direttore editoriale, PALMER, una pubblicazione hard-cover dedicata al hyper-luxury negli Stati Uniti, e, instancabile, nel marzo 2023 ha lanciato a Los Angeles TheWrapBook, un semestrale di moda all’intersezione di Arte, Moda e Cinema e Televisione.

Tonchi, nato a Firenze nel 1959, in Italia ha curato numerose mostre di moda a Firenze , Milano e Roma; e’ autore di libri sulla cultura della moda; e’ anche consulente alla Savannah College of Art and Design dove ha recentemente curato la mostra Genderquake.