Gedi, dimissioni per Luca Ferrua al centro di un’indagine per corruzione

Condividi

Luca Ferrua ha rassegnato le dimissioni con effetto dal primo giugno dal gruppo Gedi. Lo ha comunicato una nota dell’editrice, nella quale si precisa che “nella stessa data cesserà il suo incarico di direttore de Il Gusto, il content hub verticale di Gedi dedicato all’economia”.

Il nome di Ferrua nei giorni scorsi era entrato nelle cronache perchè legato a un’indagine della procura di Torino per corruzione e turbata libertà nella scelta del contraente.
Il giornalista, secondo l’inchiesta coordinata dalla pubblico ministero Elisa Buffa, come spiega Torino Today, “avrebbe preso soldi con la società di cui è socio (la Rosfert) per comunicare e pubblicizzare il piatto-bandiera del Comune nella città metropolitana di Torino, il fritto misto di Baldissero Torinese, in dialetto Fricassé ‘d Baudissé”. Ma gli eventi e i progetti sarebbero stati fatti “solo in parte o per niente, e le rendicontazioni sarebbero insufficienti, incomplete e – sempre secondo le accuse – mancanti”.