Nem fa il pieno di giovani giornalisti (dopo la tornata di prepensionamenti)

Condividi

Nem – Nord Est Multimedia, gruppo editoriale nato nell’autunno dell’anno scorso su iniziativa di Enrico Marchi. Presidente di Save e della Banca Finint, capofila di un gruppo di rilevanti famiglie imprenditoriali del Veneto e del Friuli Venezia Giulia rilevando testate e concessioni delle testate del triveneto di Gedi- ha presentato in una foto su Linkedin i giovani giornalisti assunti per equilibrare le redazioni dopo i recenti prepensionamenti.

La foto, si legge sul social, ritrae i neoassunti accolti in redazione. Un ricambio generazionale che per i colleghi dà inizio a un percorso di crescita professionale, come sottolineato dal direttore Luca Ubaldeschi che ha anche rivolto un affettuoso saluto a quanti sono usciti con il piano di prepensionamento. Da sinistra i neoassunti sono: Francesco Bercic (Il Piccolo), Maria Ducoli (web), Edoardo Anese (Messaggero Veneto), Francesco Codagnone (Piccolo), Elia Cavarzan (web), Massimo Pighin (Messaggero V.), Camilla Gargioni (Nuova Venezia), Alessandro Cesare (Messaggero V.), Maura Delle Case (Messaggero V.), Valeria Pace (Piccolo), Giacomo Costa (Nuova), Laura Tonero (Piccolo), Edoardo Fioretto (Mattino di Padova), Lorenza Raffaello (Tribuna di Treviso), Rossana Santolin (Tribuna).