Stefano Azzi

DAZN prepara il primo studio virtuale in Italia

Condividi

DAZN e NVP annunciano un accordo per l’integrazione editoriale della Serie A dai principali stadi italiani in modalità di produzione da remoto avanzata con soluzioni tecnologiche innovative per la realizzazione del suo primo studio virtuale in Italia.

Dalla prossima stagione calcistica, spiega una nota, DAZN baserà le sue attività produttive nel moderno e tecnologico Innovation Hub di NVP a Cologno Monzese (Milano) dove implementerà una tecnologia innovativa già impiegata nel settore host broadcasting e delle OTT per la produzione di oltre 5.000 eventi tra cui le partite di Serie A, le Olimpiadi, il circuito mondiale femminile di Tennis Wta.

“Il prossimo ciclo quinquennale rappresenta per noi un nuovo capitolo che vogliamo inaugurare puntando su ciò che più rappresenta, da sempre, DAZN: l’innovazione” ha dichiarato Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia.

“La passione per il nostro lavoro, combinata con la nostra ricerca dell’eccellenza, ci ha consentito di essere qualificati come leader Europeo nel mercato del Broadcast a cui affidare la realizzazione dei più complessi progetti” ha commentato Massimo Pintabona, CEO di NVP.