‘Punto Italia’, Polizia e Farnesina insieme per aiutare i tifosi azzurri agli europei

Condividi

‘Punto Italia’, iniziativa congiunta di Polizia di Stato e Farnesina per assistere i tifosi italiani che seguiranno la nazionale in Germania, verrà presentata al Ministero degli Esteri lunedì mattina 3 giugno dal ministro e vice Presidente del Consiglio Antonio Tajani, insieme al Ministro dell’Interno Pref. Matteo Piantedosi.
‘Punto Italia’ consiste in una postazione consolare itinerante, allestita su un Ufficio mobile della Polizia di Stato, per essere collocato nei luoghi di maggior afflusso dei tifosi italiani, stazioni o stadi, nelle città in cui giocherà la Nazionale, Dortmund (15 giugno Italia-Albania), Gelsenkirchen (20 giugno Italia-Spagna) e Lipsia (24 giugno Italia-Croazia). Ulteriori tappe dipenderanno dall’esito delle qualificazioni.

Nell’Ufficio mobile, allestito con livrea d’istituto, saranno presenti operatori della Polizia di Stato e del personale del Ministero degli Esteri in servizio presso gli Uffici consolari in Germania competenti per territorio per aiutare nell’emissione di documenti di viaggio di emergenza (ETD); assistenza e/o intermediazione linguistica con le forze dell’ordine locali, necessità sanitarie o assistenza legale.

Alla cerimonia di lunedì interverranno anche il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi (tbc) e il Capo della Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, Prefetto Sergio Bracco.