Bagnaia+Sinner: boom tv per Pecco e il ‘peccatore’. Morandi e Luxuria mosci

Condividi

Morandi con ‘Evviva’ su Rai1 vince nella prima parte della prima serata, poi passa in testa ‘l’Isola’ di Vladimir Luxuria, con ‘Report’ che intervista il presidente albanese Rama sui centri di accoglienza sul podio. Ma i fenomeni di giornata sono Pecco Bagnaia, che in livrea blu domina la MotoGp ed il day time, e Jannik Sinner che sfiora 900mila spettatori su Eurosport alla sera con un picco da 1,2 milioni. Della serie nuovi fenomeni crescono…

Vince Gianni Morandi, ma di misura su Vladimir Luxuria che serra le fila degli appassionati a quota 2 milioni. Festa della Repubblica e celebrazioni del 2 giugno lungo tutta la domenica, ma in un avvelenato clima pre-elettorale. In tv alla sera c’è stata una sfida tra proposte a ridotto appeal delle ammiraglie: il secondo appuntamento di ‘Evviva’ su Rai1 (con Amadeus tra gli ospiti di Gianni Morandi), alle prese della semifinale dell’‘Isola dei famosi’ su Canale5 (eliminate la efebica Karina e la solida Matilde).

In questo contesto, Rai2 ha puntato sul telefilm ‘Delitti in Paradiso’, Rai3 su ‘Report’ (accordo tra Italia e Albania sugli immigrati, con Mottola che ha intervistato il leader albanese Rama), Italia 1 sul film ‘Chiedimi se sono felice’ con Aldo, Giovanni e Giacomo.

L’approfondimento? Oltre a Report, ‘Zona Bianca’ su Rete 4  (con Elly Schlein, poi Campi Flegrei e cronaca nera) si è confrontato con ‘La Torre di Babele’ speciale 2 giugno, in onda però dalle 20.30 su La7.

Lo sport? Al pomeriggio ha impazzato la MotoGp, mentre alla sera Eurosport ha proposto un avvincente match da Parigi tra il francese Corentine Moutet e Jannik Sinner, vinto dall’italiano in rimonta dopo un primo set stravinto dal creativo tennista transalpino. Sempre in tema sport, al pomeriggio dal Mugello, Pecco Bagnaia e Enea Bastianini si sono messi dietro gli spagnoli Martin e Marquez nella MotoGp su Sky e Tv8. Ma vediamo come Auditel ha messo in fila le proposte principali della serata tv.

Amadeus ospite di Gianni Morandi

Evviva e l’Isola si dividono la prima e la seconda serata, con Ranucci ‘albanese’ sul podio

Su Rai1 andando in onda dalle 20.44 alle 23.30 il secondo appuntamento con ‘Evviva’ che commemora la storia della tv pubblica ha conquistato 2.679.000 spettatori ed il 15,8% di share.

Samuel Peron, finalista ‘segreto’ dell’Isola

Su Canale5 terminando quasi mezzora dopo l’una di notte la semifinale de ‘L’Isola dei Famosi’ con Vladimir Luxuria alla conduzione è rimasta stabile a 2.013.000 spettatori con il 16,9% di share.

In sovrapposizione questo il bilancio, dalle 21.32 alle 23.30: Morandi 2,522 milioni e 15,2%, Luxuria 2,286 milioni e 13,8%.

Su Rai3 la puntata ‘albanese’ di ‘Report’ condotta da Sigfrido Ranucci ha avuto 1.678.000 spettatori con il 9,5%.

Aldo Giovanni e Giacomo battono l’investigatore inglese in Paradiso

Su Italia1 la commedia ‘Chiedimi se sono felice’ ha avuto ancora all’ennesimo passaggio 1.041.000 spettatori con il 6,3% di share. Su Rai2 il telefilm ‘Delitti in Paradiso’ ha raggiunto 993.000 spettatori con il 5,5%.

In tema informazione, improprio stavolta il confronto tra Corrado Augias e Giuseppe Brindisi, con il primo che è partito dopo il tg ed ha terminato intorno alle 22.30.

Su La7 ‘La Torre di Babele’ con lo speciale del 2 giugno con Canfora ospite ha avuto 675.000 spettatori con il 3,9%; subito dopo il doc ‘Testimoni della Seconda Guerra Mondiale’ è arrivato a 260.000 spettatori e l’1,9%. Su Rete4 ‘Zona Bianca’ con Elly Schlein in apertura ha conquistato 552.000 spettatori con il 4,2% di share.

In tema sport, le meraviglie di MotoGp e di Parigi

Nuovi fenomeni popolari – si spera – crescono. Le buone notizie arrivano per l’Italia dal tennis e dal Motomondiale. Partiamo dagli azzurri del tennis. In onda dalle 20.30 l’incontro degli Internazionali di Francia, Sinner-Moutet, ha avuto su Eurosport ben 871mila spettatori ed il 5% (22,1% share pay), con un picco da 1,2 milioni di spettatori, costituendo il record di sempre per una partita del 4° turno di uno slam su Eurosport, ed il 2° miglior dato di sempre del tennis su Eurosport dopo la finale degli Australian Open 2024 Sinner-Medvedev. Da registrare che andando in onda dalle 12.55 su Eurosport 2, l’incontro Arnaldi-Tsitsipas ha avuto ben 282mila spettatori con il 2,2% con un picco da 407 mila spettatori.

Francesco Bagnaia, invece, ha fatto sfracelli al pomeriggio. Il GP Italia su Sky ha riscosso 845 mila spettatori medi, con il 6,25% di share. La gara vinta da pecco davanti a Bastianini live su Tv8 ha raccolto 1 milione 907 mila spettatori medi, con il 14,11% di share, per un montante complessivo, Sky+TV8, di 2 milioni 752 mila spettatori medi, con il 20,4% di share.

Da registrare, infine, in prima serata, i 282 mila spettatori su Sky della finale dei playoff di Serie B tra Venezia e Cremonese.