Conte al Napoli e il toto allenatori fanno esplodere i social

Condividi

Indagine di SocialData per l’Adnkronos.

L’attenzione maggiore si concentra su Conte e il suo ormai certo arrivo al Napoli, la principale novità della stagione in arrivo: nei suoi confronti il sentiment positivo è all’82%. Anche l’arrivo di Thiago Motta sulla panchina della Juventus è salutato con favore dal 70% delle interazioni così come quello di Raffaele Palladino alla Fiorentina (71%) o alla Lazio (72%). Fonseca al Milan viene visto bene dal 60%, al Bologna è ballottaggio tra Pioli e Di Francesco, i più citati, mentre Vanoli al Torino raccoglie il 74% del sentiment positivo. All’Udinese, nel caso non rimanesse Cannavaro come lo stesso campione del mondo ha lasciato sospettare, è Baroni a raccogliere il 74% dei consensi, mentre a Verona si aspetta l’arrivo di Nesta.

Ricerca-Allenatori-Serie-A_compressed

Tra gli allenatori confermati il top lo raggiunge Gasperini all’Atalanta con l’83% di sì, poi Inzaghi ancora all’Inter per proseguire il percorso vincente anche in Europa (81%), De Rossi ancora alla Roma non va così in alto ma raccoglie un buon 60%. Così anche Gilardino al Genoa (60%) Pecchia al Parma (69%), Nicola all’Empoli (66%,) e Gotti al Lecce (65%).

Conte al Napoli ma spunta anche Pioli

Napoli, Super Antonio per la rinascita. Saltata l’ipotesi Gasperini, Conte è l’ipotesi – divenuta oggi una certezza – più apprezzata dai tifosi azzurri con l’82% e diecimila menzioni, ma ci sono anche Italiano con un 56% e appena 489 menzioni e Pioli con un 46% e 1.600 menzioni.

Su toto allenatori oltre 6 milioni di interazioni social in 8 giorni

Tra il 26 maggio e il 2 giugno si sono verificate sui social oltre sei milioni di interazioni sul toto allenatori di Serie A: tra conferme e valzer di panchine l’argomento si conferma come il più appassionante in Italia, e non c’è battaglia politica o polemica che tengano. E’ la valutazione di SocialData, che ha condotto una ricerca in esclusiva per l’Adnkronos. Le discussioni su chi va, chi viene o chi resta hanno generato su Facebook, X, Instagram, Tik Tok, Youtube e blog vari 22.000 menzioni in appena 8 giorni, seguendo da vicino quelle sul calcio in generale.

Il picco è stato raggiunto sabato primo giugno, giorno in cui sono stati annunciati diversi rinnovi di contratto e nuovi possibili ingaggi. La Serie A nell’ultima settimana totalizza circa 50 mila menzioni con un totale di impegno di 25 milioni tra like, interazioni e condivisioni.

Tutti pazzi per Inzaghi ancora all’Inter

Inter, tutti pazzi per Simone: nessun problema per Inzaghi nel proseguire in panchina la striscia vincente. Il tecnico della seconda stella nerazzurra ha un sentiment positivo dell’81% e 2.400 menzioni nel periodo considerato, con un picco di menzioni in relazione all’incontro con la nuova proprietà marcata Oaktree e il rinnovo del contratto.

Per il Milan oltre a Fonseca spunta van Bommel

Milan, oltre Fonseca per la panchina spunta van Bommel. A radunare i tifosi è soprattutto Paulo Fonseca, con un sentiment positivo del 60% e quasi seimila menzioni. Ma c’è anche qualche discussione sull’olandese ed ex rossonero Mark van Bommel, che raduna 201 menzioni con il 53% di gradimento.

Alla Juventus Motta certo ma c’è nostalgia di Conte

Juventus, nostalgia di Conte. La firma dovrebbe arrivare nelle prossime ore per Thiago Motta. Le menzioni social relative all’allenatore sono quasi seimila e registrano un sentiment del 70% positivo. Ma ci sono anche 2.600 menzioni per Conte con il 62% di gradimento, indizio di una certa nostaglia della tifoseria bianconera.

Nelle romane DDR piace ma non troppo, incognita Tudor

Roma, DDR piace ma non troppo. Daniele De Rossi confermato alla guida dei giallorossi ma il sentiment positivo delle menzioni rilevato nel periodo 26 maggio-2 giugno è del 60%, con un picco di 32 menzioni in relazione all’amichevole in Australia contro il Milan.

Lazio, incognita Tudor. Ha un contratto con Tudor fino al 2025, ma avrebbe preso contatti con Raffaele Palladino, 536 menzioni con un sentiment positivo relativamente superiore a quelle dell’allenatore in carica (72% contro 67%), ma Tudor è stato citato 2.300 volte. Sin inserisce anche Italiano, 284 menzioni e 38% di gradimento.

Bologna tra Sarri e Pioli, Pippo Inzaghi verso il Verona

Gian Piero Gasperini re di Bergamo, mentre Bologna sogna tra Sarri e Pioli. All’ Atalanta continua il regno di Gasperini, sentiment positivo dell’83% mille menzioni e picco nel girno del rinnovo del contratto. Bologna: i più citato sono Pioli (68%), Italiano (48%), Sarri (64%) e Di Francesco (46%), al Torino sembra probabile Vanoli con il 74% di gradimento e ancora Italiano col 63%. Udinese: potrebbe esserci l’annuncio per Baroni, le cui menzioni ottengono un sentiment positivo del 74%. Verona: i nomi piu accreditati per sostituire Baroni sono Pippo Inzaghi e Dionisi, l primo con piú menzioni ma sentiment inferiore (59% contro 73%).

Cagliari: il successore di Ranieri potrebbe essere scelto tra Dionisi, Vanoli e Baroni. Per quest’ultimo si registra il maggior numero di menzioni ma con il sentiment positivo relativo minore (66%), mentre Vanoli è all’86%. Monza: Nesta, Dionisi e Baroni sono i nomi per il posto Palladino. I primi due ottengono un simile numero di menzioni (circa 200) e sentiment rilevato superiore all’80%. Per Baroni piú menzioni (314) ma con un sentiment più basso (74%). Si distacca per menzioni Palladino (745).