Sinner numero 1, boom Eurosport al pomeriggio. Auditel monco per sciopero

Condividi

Per Sinner vs. Dimitrov il 7,1%. E ora grande attesa per la semifinale di venerdì tra Jannik e Alcaraz. Mentre diventa sempre più impattante su Auditel, la protesta dei dipendenti Nielsen. Stavolta lo sciopero che colpisce i dati organizzati per palinsesti andrà dal 4 al 9 di giugno. Disponibili, comunque, per il mercato, rimangono gli ascolti per fasce orarie. Ed è rimasto fuori dagli effetti dello sciopero anche qualcuno tra i numeri sui programmi. In particolare, quelli di ieri del tennis

Viva Sinner. Sul carro del tennista più vincente della nostra storia sportiva ieri hanno provato a salire tutti, politici in primis, anche se di stretta attualità – alla sera – erano i nostri destini pallonari. La Nazionale di italiana di calcio alla sera del 4 giugno ha fatto zero a zero, alla fine di una partita amichevole molto noiosa con la Turchia, di preparazione ai prossimi Europei.

Temendo la forza televisiva degli Azzurri, Canale 5 ha schierato il film rosa ‘Marry Me’, in prima visione in chiaro con Jennifer Lopez ed Owen Wilson. Lo ha fatto rincorrendo lo stesso pubblico femminile che Rai2 ha corteggiato con ‘Gemelli cucina e amore’.

Quattro, invece, sono state le proposte di infotainment: ‘E’ sempre Cartabianca’ si è schierato su Rete4, direttamente alle prese con ‘DiMartedì’ su La7; mentre Piero Chiambretti (‘Donne sull’orlo di una crisi di nervi’) su Rai3 e Veronica Gentili su Italia 1 (‘Le Iene’) hanno completato la griglia.

I dati di questi confronti? Bisognerà aspettare alcuni giorni. Diventa sempre più impattante sulla ricerca ufficiale dei dati tv, infatti, la protesta dei dipendenti Nielsen che difendono il posto di lavoro dai progetti di delocalizzazione dell’azienda. Stavolta lo sciopero che colpisce i dati organizzati per palinsesti andrà dal 4 al 9 di giugno. Disponibili, comunque, per il mercato, rimangono gli ascolti per fasce orarie. Ed è fuori dagli effetti dello sciopero anche qualcuno tra i numeri sui programmi. In particolare, quelli di ieri del tennis.

I numeri del Roland Garros premiano Eurosport

Al pomeriggio in onda a partire dalle 15 su Eurosport 1, Sinner-Dimitrov ha riscosso 586 mila spettatori ed il 7,1%, che è il record per un quarto di finale di uno Slam e, in termini di share, è il secondo miglior dato di sempre per il tennis su Eurosport. Il picco di ascolti – quasi coinciso con la notizia che Djokovic si fermava e Jannik diventava numero 1 del mondo, è stata di 778mila spettatori durante il tie break.

Alla sera poi, il match Alcaraz-Tsitsipas – vinto in tre set dallo spagnolo – ha avuto 307 mila spettatori e l’1,6% di share, che è un grande risultato considerata l’assenza di un giocatore italiano e la concomitanza del match della Nazionale.  Il picco di 519 mila spettatori è coinciso con l’Intervallo di Italia-Turchia.

Grande attesa, ora, per la semifinale Italia-Spagna di venerdì. Sempre su Eurosport.