Bandiera Ue (Photo by ALEXANDRE LALLEMAND on Unsplash )

AI, Ue: valuteremo le implicazioni dell’accordo Apple-OpenAI

Condividi

Le “norme su mercato digitale flessibili, si possono aggiornare”, spiega la portavoce della Commissione Ue

L’accordo di Apple su ChatGpt? “Valuteremo le implicazioni”. A lasciarlo intendere è stata la portavoce della Commissione Ue, Lea Zuber, nel corso del briefing quotidiano con la stampa.
Interpellata sulle eventuali implicazioni dell’intesa, ha spiegato: “Non abbiamo commenti da fare per il momento sulle implicazioni per la Dma”, la legge Ue sui mercati digitali.

“Una volta che il servizio sarà effettivamente integrato, allora saremo in grado di fare la nostra valutazione”, ha aggiunto. Puntualizzando: “la Dma come regolamento e i suoi processi ovviamente sono abbastanza flessibili e possono essere aggiornati se necessario. se i servizi cambiano, ciò può riflettersi negli obblighi normativi”.