X twitter

X cambia ancora: i ‘Mi piace’ degli utenti diventano privati

Condividi

Novità in arrivo a breve per tutti i profili

La piattaforma X cambia ancora e rende privati i ‘Mi piace’ che gli utenti mettono ai post. A confermare la novità, dopo le indiscrezioni circolate su diversi siti specializzati è Elon Musk.
“È importante consentire alle persone di mettere ‘Mi piace’ ai post senza essere attaccate per averlo fatto”, ha spiegato. Mentre il profilo Engineering di X ha puntualizzato che la novità arriverà a breve.

Con l’impostazione, ciò che piace agli utenti sulla piattaforma verrà nascosto per impostazione predefinita, un’opzione già attiva per chi ha sottoscritto un abbonamento premium a X.
Una linea, quella di X, che segue quanto fatto a maggio del 2021 da Instagram, che permette ai suoi iscritti di nascondere il conteggio dei ‘Mi piace’ sui loro post.

Like, ma senza (pre)giudizi

Qualche settimana fa, il direttore tecnico di X, Haofei Wang, ha affermato che l’imminente cambiamento ha lo scopo di proteggere l’immagine pubblica degli utenti perché “molte persone si sentono scoraggiate” ad apprezzare alcuni contenuti.
Secondo Enrique Barragan, ingegnere informatico senior di X, gli utenti potranno comunque vedere a chi sono piaciuti i loro post e il conteggio dei like per tutti i post, ma non vedranno le persone a cui è piaciuto il post di qualcun’altro.
La novità era stata già introdotta a fine 2023 da X per gli abbonati al servizio Premium. Qualche mese fa, lo stesso Elon Musk aveva espresso dubbi circa l’effettiva utilità dei pulsanti ‘like’ e ‘repost’ su X, considerati poco importanti ai fini della cosiddetta “viralità” dei social. Il proprietario della piattaforma vuole dare invece più enfasi alle visualizzazioni dei post, chiamate anche ‘impressions’.