Esselunga con gli Azzurri. Nel campetto vicino casa

Condividi

La marca della distribuzione esce dal reparto ortofrutta e ricorda come sia diventata partner della FGCI già dal marzo del 2023. Pianificazione già iniziata, l’agenzia è sempre Small

Dopo ‘mela’, ‘carota’ e ‘noce’ è arrivato lo spot di Esselunga ‘Sogno Azzurro’, capitolo a sé stante della storia più grande, ‘Non c’è spesa che non sia importante’. La marca della distribuzione esce quindi dal reparto ortofrutta (c’è una bambina del film, in realtà, che mangia una pera) e ricorda come sia diventata un orgoglioso partner della FGCI già dal marzo del 2023.

Esselunga scende in campo con la Nazionale di calcio impegnata negli Europei di calcio, di cui è campione in carica, con un film che è ancora una volta ideato dall’agenzia Small e realizzato da Indiana. La chiave di lettura è ancora emotiva, familiare, nostalgica, ma il risultato è per forza di cose meno impattante degli altri capitoli, più densi.

Le storie convergenti raccontate con il quarto spot sono ambientate all’oratorio, nella strada, in spiaggia e in tutti quei campetti più o meno improvvisati in cui ogni bambino o bambina può cullare il sogno della Nazionale.

Roberto Selva, Direttore Marketing e Comunicazione di Esselunga commenta: “Lo sport è impegno, dedizione, passione, valori che ispirano la nostra azienda, orgogliosamente italiana”. Giovanni Valentini, Vice Segretario Generale e Responsabile Area Revenue della FIGC dichiara: “I giocatori che saranno protagonisti dell’Europeo in Germania sono stati bambini, proprio come i protagonisti della nuova campagna di Esselunga.

La regia del film è del danese Sune Sorensen e con la direzione fotografica di Franz Lustig. Lo spot in pianificazione dal 14 giugno è in onda sulle principali reti televisive, al cinema e sui canali digital nei formati da 60” e 30”,