Italia-Albania a 11,7 milioni di total audience Rai+Sky. Il match sulla pay batte Canale5

Condividi

Undici milioni e 265mila spettatori, il 60,5% di share tra pubblico raccolto da Rai1 e Sky per Italia-Albania (elaborazione Studio Frasi). Questo il bilancio dell’esordio europeo della nostra Nazionale, impegnata a Dortmund nella prima gara degli Europei di calcio e vincente per due a uno. Tra le altre proposte, solo il film di Canale 5 supera quota 1 milione. Al pomeriggio su Rai2 Spagna-Croazia al 17,4%

Italia-Albania – sabato 15 giugno – supera il 60,5% di share Rai+Sky. Ed è certamente un ottimo risultato. Inconfrontabile, infatti, appare il bilancio di Italia-Turchia, giocata dagli Azzurri nel primo anno post covid e a Roma (12,750 milioni ed il 50,7% su Rai1).

Mentre l’ultima amichevole azzurra, sempre contro la Turchia una settimana fa, aveva avuto oltre 5 milioni (5.045.023) di telespettatori su Rai 1. Come si sono schierate le squadre delle tv in campo?

La Rai ha mobilitato Alessandro Antinelli, Lele Adani, Andrea Stramaccioni in cabina commenti.

Tiziana Alla come bordocampista.

Alla telecronaca sono stati confermati i soliti Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro. Tra gli spot dei tanti partner della Nazionale, si faceva notare quello con Jannik Sinner, che ha aggiunto Lavazza al suo ricco bouquet di sponsor.

Su Sky, invece, sono scesi in campo – di base – Fabio Capello e Alessandro Del Piero, Federica Masolin e Gianluca Di Marzio, e poi ovviamente la rodata coppia formata da Beppe Bergomi e Fabio Caressa.

I tifosi albanesi presenti in massa e nettamente prevalenti per numero hanno cantato anche l’inno italiano, il gol di Bajrami è arrivato dopo meno  di trenta secondi per un errore di Di Marco e quindi nell’arco di meno di venti minuti c’è stato il pareggio di Bastoni e il due a uno azzurro firmato da Barella.

 Ma torniamo agli ascolti.

Italia-Albania monopolizza gli ascolti: 11,7 milioni la total audience (Studio Frasi). Poi Canale 5 a 1 milione e gli altri a mezzo milione. Sky batte Canale5

Su Rai1 la partita degli Europei di calcio, ‘Italia-Albania’ ha conquistato 10.386.000 spettatori con il 55,7% di share (al netto della pausa). Calcolato anche l’intervallo il bilancio è stato di 10,149 milioni e 54,5%. Sommando l’apporto di Sky (1,144 milioni ed il 6% il netto, 1,2 milioni con l’apporto degli altri device) il bilancio di flusso sale a 11,265 milioni e 60,5%. Mentre considerata pure l’audience ottenuta sugli altri device il bilancio complessivo Rai+Sky arriva a 11,7 milioni.

Le altre emittenti hanno fatto, inevitabilmente, molto poco. Questo l’ordine di arrivo delle altre reti generaliste. Su Canale5 ‘Paradiso amaro’ ha raccolto 1.063.000 spettatori con uno share del 6,1%, unica offerta a superare quota un milione. Poi tutti gli altri in campo addensati intorno al mezzo milione di spettatori. Su Rai2 ‘Non avrai mai mia figlia’ è stata la scelta di 587.000 spettatori con il 3,1%. Su Italia1 ‘Windstorm – Liberi nel vento’ ha raccolto 583.000 spettatori ed il 3,4%. Su Rai3 ‘Sapiens – Un Solo Pianeta’ in replica ha conseguito 566.000 spettatori e il 3,6%. Su Rete4 ‘Flightplan – Mistero in volo’ ha totalizzato 519.000 spettatori con il 3%. Su La7 ‘La baia di Napoli’ ha convinto 442.000 spettatori con il 2,4%. 

Da registrare che nel pomeriggio, l’altra partita del girone dell’Italia, Spagna-Croazia, trasmessa in chiaro su Rai2, ha avuto 1,8 milioni circa ed il 17,4%.