Serena Bortone saluta il pubblico di Rai3: buona estate e buon vento

Condividi

“Serena Bortone doveva essere licenziata per quello che ha fatto e non è stata licenziata, non è stata punita”. E’ quanto dichiarava l’8 giugno l’Ad Rai, Roberto Sergio, intervistato da Salvatore Merlo, nel corso della Festa dell’Innovazione 2024 organizzata da Il Foglio.

A distanza di meno di 10 giorni Bortone saluta il pubblico di Rai3 nell’ultima puntata di “CheSarà”.

I ringraziamenti di rito, ad “autrici, autori, redazione, inviati, regia, produzione, al meraviglioso studio 2 di via Teulada, a montatori, grafica, trucco, parrucco e costumi: sono stata onorata di lavorare con voi in questa nostra grande azienda di servizio pubblico”. Poi il saluto al pubblico di Rai3: “Grazie a voi, telespettatrici e telespettatori che ci avete seguito e supportato e che siete cresciuti puntata dopo puntata. Grazie dell’affetto e del sostegno, vi auguro una buona estate e soprattutto, di cuore, buon vento”. Serena Bortone – riporta Ansa – ha chiuso così il 16 giugno l’ultima puntata della stagione del suo programma Che Sarà… Parole che per alcuni avrebbero il sapore di un addio all’azienda, in particolare dopo le polemiche per lo stop al monologo di Antonio Scurati sul 25 aprile denunciato dalla giornalista sui profili social. Una vicenda su cui la Rai – che ha sempre negato le ipotesi di “censura” ai danni dello scrittore – ha aperto un’istruttoria.