Wbd sceglie l’ex addetto stampa di Obama per guidare la comunicazione corporate

Condividi

Per il manager forti legami con il partito democratico

Pare sia giunta al termine la ricerca di Warner Bros Discovery di un nuovo vertice per guidare la sua comunicazione corporate. La figura individuata, scrivono diversi siti Usa, è quella di Robert Gibbs, destinato a prendere il posto lasciato vacante da Nathanial Brown, lo scorso gennaio.

I legami con Washington

Gibbs, 53 anni, ha un curriculum molto articolato e soprattutto grandi contatti con la politica, in particolare con i democratici. Un aspetto che, hanno rilevato da più parti i siti, potrebbe essere utile in caso di nuovi processi di consolidamento nel settore dei media.
Il suo nome infatti, si lega a quello dell’ex presidente americano Barack Obama, di cui è stato addetto stampa tra il 2009 e il 2011, per poi ricoprire il ruolo di consulente nella campagna per la sua rielezione.
Prima di Obama Gibbs aveva anche seguito la campagna presidenziale di John Karry.

Fuori dalla politica, il manager ha all’attivo quattro anni di lavoro in McDonald’s, tra il 2015 e il 2019, come chief communications officer, e successivamente è stato consulente senior per l’agenzia di comunicazione Bully Pulpit Interactive.