Germania-Svizzera a 5,4 milioni Rai+ Sky. Carota Sinner ‘meglio’ delle Rosse

Condividi

In prima serata supera 5 milioni Germania-Svizzera, la sfida pareggiata dai tedeschi all’ultimo minuto e che potrebbe determinare la prossima avversaria dell’Italia, Croazia permettendo. Al pomeriggio 5,4% di share per Sinner che vince ad Halle mentre le Ferrari (live al 9,2% sempre su Sky) penano a Barcellona.

Germania-Svizzera monopolizza gli ascolti, ma nella stessa giornata vanno forte anche il tennis e i Motori. Euro 2024 alla sera, tennis e Formula 1 al pomeriggio: ascolti televisivi del 23 giugno a tutto sport, dal daytime alla seconda serata.

In prime time su Rai1 Svizzera-Germania, che decideva pure la squadra che potrebbe incontrare l’Italia se gli Azzurri superassero il primo turno da secondi, ha conquistato 5.027.000 spettatori ed il 29,1%; dopo la partita ‘Notti Europee’ ha mantenuto 999.000 spettatori con l’11.7%.

Su Sky l’incontro terminato con il pareggio uno a uno dei tedeschi all’ultimo secondo ha avuto 362mila spettatori ed il 2,1%, mentre Diretta Gol, che alternava anche le immagini di Scozia-Ungheria, ha raccolto329mila spettatori e l’1,9%.

Segreti di Famiglia

Dietro il calcio è arrivata la serie turca di Canale5. ‘Segreti di Famiglia’ ha raccolto 1.862.000 spettatori ed il 12,9% di share. Su Rai3 ‘Report’ ha conquistato il podio con 1.290.000 spettatori con il 7,6%. Tutte le altre proposte principali sono arrivate sotto quota un milione.

Sigfrido Ranucci

Su Italia1 il film ‘Il Ricco, il Povero e il Maggiordomo’ con Aldo Giovanni e Giacomo ha conseguito 928.000 spettatori con il 5,8% di share. Su Rai2 ‘Il velo nuziale – Viaggio a Venezia’ ha raccolto 765.000 spettatori con il 4,4%.  Su Rete4 ‘Zona Bianca’ a 693.000 spettatori con il 5,6% di share. Nelle retrovie su Tv8 ‘Italia’s got talent Best Of’ a 411.000 spettatori con il 2,8%. Sul Nove ‘Che Tempo Che Fa – Best Of’ a 270.000 spettatori con l’1,6%. Su La7 ‘Propaganda Live – Best’ a 206.000 spettatori con l’1,6%. 

A tutto tennis e Motori in day time

Una giornata quasi magica per il tennis italiano quella del 23 giugno. Jannik Sinner ha vinto la finale del torneo di Halle, in Germania, contro Hubert Hurkacz.

Sulla stessa superficie erbosa, Bolelli e Vavassori hanno vinto il doppio contro Puetz e Kravietz. Notizie meno buone sono arrivate da Londra.

Nel torneo dei Queen’s, infatti, il nostro Lorenzo Musetti ha perso in finale contro Tommy Paul.

Auditel ha premiato gli azzurri del tennis, specialmente Sinner. In onda dalle 14.11 alle 16.00, in parziale contrapposizione con l’altra finale di tennis e soprattutto, con la Formula 1 da Barcellona, Sinner-Hurkacz ha prodotto su Sky ben 664 mila spettatori medi, con il 5,4% di share. Iniziando alle 15.11, invece, e protraendosi fino alle 16.39, la sfida Paul-Musetti su Sky ha riscosso 150 mila spettatori medi, con l’1,3% di share. La finale del doppio di Halle, a cavallo dell’ora di pranzo, tra le 11.39 e le 13.23,  / Bolelli/Vavassori-Puetz/Krawietz ha prodotto su Sky 139 mila spettatori medi, con l’1,3% di share.

Piatto forte del pomeriggio era ovviamente la Formula 1. Ma le Ferrari non hanno fatto bene in Spagna, dove sono arrivate dietro la Red Bull di Max Verstappen, ma anche Mercedes e McLaren. In onda dalle 15.00 su Sky il GP di Spagna live ha avuto 1 milione 87 mila spettatori medi, con il 9,2% di share. In differita su Tv8 dalle ore 18.00 la gara ha raccolto 1 milione 237 mila spettatori medi, con l’11% di share (sul big screen anche in questo caso).