Giletti su Ustica stronca Berlinguer e si candida al martedì di Rai3

Condividi

Giletti come risorsa della Rai per il difficile e critico e politico martedì sera della terza rete? Nella serata tv di ieri gli Europei su Rai1 calano un poco, ma va male ‘Bardot’ su Canale 5 (meglio le dizi). E così lo speciale su Ustica di Massimo Giletti, pur deludendo le associazioni dei parenti delle vittime presenti in trasmissione alle prese con il ‘negazionista’ generale Tricarico, supera l’8,1% di share staccando nettamente ‘E’ sempre Cartabianca’, impegnato sul post amministrative.

Un’altra prova test di Massimo Giletti, che ha iniziato sorvolando il tratto di mare vicino Ponza teatro del cold case più drammatico della storia della Repubblica. C’era il calcio, con Inghilterra- Slovenia e Danimarca-Serbia in prime time, dopo Austria- Olanda e Francia-Polonia, ricche di gol nel tardo pomeriggio a dominare ancora in tv nella giornata di ieri. In primo piano però oltre alla doppia sfida di calcio europeo, in preserale e prima serata, c’era anche Massimo Giletti – stavolta provato su Rai3 -al rientro di nuovo ‘speciale’ (dopo la serata evento sull’anniversario della tv pubblica) con una trasmissione (‘Ustica- Una Breccia sul muro’) sulla vicenda che era una specialità del povero Andrea Purgatori. Ebbene, l’esperimento gilettiano ha funzionato. Ma vediamo tutto il contesto.

Lo speciale su Ustica

Un contesto particolare

Nella fascia più ricca Rai1 ha trasmesso Inghilterra-Slovenia; Sky – in tema Europei di calcio – ha trasmesso anche la contemporanea sfida tra Danimarca e Serbia, ma entrambe le partite sono finite tristemente zero a zero. Canale 5 ha risposto con la miniserie ‘Bardot’, mentre Rai2 ha proposto una replica di ‘Boss in Incognito’ e La7 la versione film di ‘Gomorra’. Contro Giletti, quindi, che ha proposto lo scontro tra i familiari delle vittime ed il generale sulla ricostruzione degli eventi che portarono alla strage si sono schierati Bianca Berlinguer su Rete4 (‘E’ sempre Cartabianca) e Giulio Golia su Italia 1, con una replica di Inside (Iene) sulla n’ndrangheta. Da Bianca Berlinguer oltre a Mauro Corona sono passati Oscar Farinetti, Rita Dalla Chiesa, Paolo Liguori.

Ma vediamo come Auditel ha messo in fila le varie proposte.

Il pubblico lascia Inghilterra-Slovenia nel secondo tempo, va male ‘Bardot’, sul podio sale Giletti con Ustica

Su Rai1 la soporifera ‘Inghilterra-Slovenia’ ha conquistato 4.555.000 spettatori ed il 24,5% di share.

Kane e Oblak

Dopo un primo tempo a 4.890.000 e 25,6%, nel secondo tempo gli spettatori sono calati a 4.247.000 e 23,5%.

Bardot

Su Canale5 ‘Bardot’ ha avuto 1.544.000 spettatori ed il 9%. 

Massimo Giletti

Su Rai3 ‘Speciale Ustica: una breccia nel muro’, con Massimo Giletti alla conduzione, ha convinto 1.277.000 spettatori con uno share dell’8,1%. Su Italia1 ‘Le Iene presentano: Inside’ in replica sui mali della Calabria ha avuto 1.111.000 spettatori e l’8,3%. Su Rai2 ‘Boss in Incognito’ in replica ha conseguito 1.173.000 spettatori ed il 7,4%.

E’ sempre Cartabianca

Su Rete4 ‘È Sempre Cartabianca’ ha totalizzato 781.000 spettatori con il 5,9% di share. Su Tv8 ‘Quattro Matrimoni in Italia’ ha raccolto 416.000 spettatori con il 2,3%. Sul Nove ‘Vasco Modena Park – il Film’ ha riscosso 281.000 spettatori con il 2,4%. 

Francia -Polonia

In tema calcio, Sky al 3,9% in preserale e al 4,2% alle 21.00

In tema Europei di calcio, da registrare che alle 18.00 con Francia-Polonia (148mila e 1,3%) e Diretta Gol (264mila e 2,3%), Sky ha complessivamente portato a casa 449mila spettatori e 3,9%.

Con i match delle 21.00 la pay ha riscosso complessivamente 786mila spettatori e 4,2% di share, con Diretta Gol a 486 mila e 2,6% e Inghilterra-Slovenia a 253mila e 1,4%.