Gli eSports debuttano su DAZN

Condividi

Gli eSports si preparano a fare il loro debutto su DAZN. La piattaforma live streaming e sportiva, grazie all’accordo con Fondazione Esports World Cup, trasmetterà a livello globale, anche in modalità gratuita, la Coppa del Mondo di Esports (EWC) in programma il 3 luglio a Riyadh con l’obiettivo di sviluppare un’esperienza innovativa dedicata agli eSports.

Grazie all’accordo di lungo termine siglato con Esports World Cup Foundation – che nasce dalla collaborazione di successo con la Riyadh Season -, DAZN diventa broadcaster globale e partner strategico con l’obiettivo di posizionare il torneo come evento di rilievo nel calendario degli eSports. DAZN permetterà alla competizione di raggiungere un pubblico ancora più ampio, sviluppando un’esperienza innovativa e garantendo ai fan di tutto il mondo la visibilità, anche in modalitá free, producendo centinaia di ore di contenuti, disponibili in diretta e on-demand in app.

“La nostra tecnologia, distribuzione, produzione e il nostro sviluppo del marketing sono elementi distintivi e per questo siamo i partner perfetti per collaborare a lungo termine con la Esports World Cup Foundation. Lavoreremo a stretto contatto con il nostro partner per distribuire un evento innovativo attraverso modalitá che possano entusiasmare, coinvolgere e creare nuovi livelli di interazione per i fan e nuove audience. La Esports World Cup diventa così un altro diritto strategico del portfolio di DAZN che verrà trasmesso a livello globale e siamo pronti a portarlo a livello successivo in termini di crescita, con l’obiettivo di coinvolgere in app un pubblico ancora più giovane e diversificato”, commenta Shay Segev, CEO di DAZN Group.

“Siamo entusiasti di collaborare con DAZN e sviluppare una copertura mediatica sportiva per la Esports World Cup. Mentre lavoriamo per posizionare gli eSports come punto di riferimento della cultura globale, le partnership a lungo termine con leader come DAZN diventano essenziali per stimolare un interesse costante e coinvolgere la comunità globale di fan. Non vedo l’ora che inizi la Esports World Cup su DAZN e di celebrare insieme l’eccellenza agonistica di questo sport e la cultura del gaming.”, dice Ralf Reichert, CEO della Esports World Cup Foundation.

La capitale dell’Arabia Saudita diventerà, quindi, il punto di riferimento dei fandom degli eSports e i fan potranno seguire atleti e squadre di alto livello che si sfideranno nei 22 tornei in programma per un montepremi di oltre 60 milioni di dollari, il più grande nella storia degli eSports . Per otto settimane, la Esports World Cup ospiterà anche festival che includeranno numerose attivazioni dedicate al mondo del gaming con tornei per le community e molto altro ancora.