Biden contro Trump, disfatta tv del presidente. Cosa scrivono i media

Condividi

Il dibattito tra John Biden e Donald Trump alla CNN stanotte, trasmesso in Italia dal Nove e SkyTg24. Ecco come lo raccontano i media nazionali e internazionali stamane. Biden ha straperso, ma qualche testata sostiene che però si è fatto del male da solo e non ha stravinto Trump. E in molti suggeriscono che i Democratici sostituiscano in extremis il candidato.

Biden contro Trump? Una disfatta del presidente in carica, un disastro, che obbliga i democratici a pensare ad una sostituzione in extremis. Questo il succo di quello che dicono i media, sia pure con toni diversi. Trasmesso in Italia in diretta sul Nove e su SkyTg24, il confronto Biden vs. Trump è stato nettamente perso dal presidente in carica, apparso confuso e impacciato. Ecco cosa dicono i siti di alcuni dei principali giornali italiani e Usa, SkyTg24.it, TgCom24.it e Rainews…

Decisamente più esplicito il sito della Repubblica, che in apertura non lesina aggettivi sulla chiara debacle del presidente in carica.

Più cauto il Corsera, che però nel taglio del sito parla dei cinque possibili sostituti di Biden nella corsa alla Casa Bianca.

A metà strada LaStampa.it. Alla fine essenziale e preciso. Decisamente più aggressivo Open.

Record di attenzione per SkyTg24, che ha trasmesso la sfida, che parla di duello a tutto campo ma anche di allarme tra i democratici.

Cauto anche TgCom24, grigio l’approccio di Rainews.it.

Negli Usa non si parla ovviamente d’altro. E non ci sono imbarazzi a raccontare quanto accaduto.

Nel mirino della tv russa

La Tv di Stato in Russia ha apertamente preso in giro Biden per la performance al dibattito. Olga Skabeeva, anchor di ’60 minuti’ del canale Rossiya-1, scrive AdnKronos, ha parlato di “un reality americano sulla vita dei pensionati”.
La trasmissione, ha riassunto, è stata “un disastro” per il Presidente in carica. Il fatto che sia riuscito a lasciare il palco “senza inciampare o cadere, indica che è andato bene”.
Se per Putin il programma “non era nei temi di interesse principali dell’agenda del Presidente”, Skabaeeva ha rincarato parlando di declino cognitivo e fisico, ritrasmettendo gli spezzoni più imbarazzanti.

Cosa è successo

E’ stata un’escalation di accuse, perfino infantili. Alla fine Trump, accusato da Biden di aver provocato l’assalto a Capitol Hill, ha definito ‘totalmente inaccettabile ogni forma di violenza alle prossime elezioni”. Ma si è impegnato a riconoscerne l’esito solo a condizioni che siano “libere, giuste e legali”.

Un buon riassunto di quanto accaduto lo ha fatto stamane SkyTG24. “Biden – scrive il sito – è partito subito male, recuperando un pò di energia solo nella seconda parte, quando ormai era troppo tardi. I due si sono scontrati duramente su tutto, accusandosi reciprocamente di mentire, dall’economia all’immigrazione, dal clima all’aborto, senza che i due anchor riuscissero ad incalzarli quando necessario, per un format di tempi prefissati che ha mostrato tutti i suoi limiti”.

Trump ha puntato sull’inflazione e sull’inflazione per attaccare Biden. Il presidente in carica ha parlato del “caos” lasciato da Trump, accusato di aver favorito i ricchi.

Ucraina? “Con me non sarebbe nemmeno scoppiata la guerra” ha sostenuto Trump. Secondo lui Israele “deve finire il suo lavoro con Hamas” e che Biden “è diventato un palestinese non amato neppure dai palestinesi perchè debole”. Non sono mancati gli insulti personali.

Biden e Trump tra insulti e salute

“Sei un perdente e un idiota”, un criminale condannato, uno che ha tradito la moglie incinta con una pornostar, ha detto Biden a Trump. Che gli ha ricordato che suo figlio Hunter è un pregiudicato e anche lui sarà condannato per i souoi misfatti non appena non sarà più protetto dal suo ruolo.

La salute e l’età? Trump si è vantato del suo stato di forma e ha chiesto al rivale di fare un test cognitivo. Biden ha attaccato il rivale per il suo peso e la stazza imponente. I due si sono sfidati a golf, ed il presidente ha sottolineato, “purchè Trump porti la sua borsa”.