Italia-Svizzera a 12,2 milioni e 72,6% su Rai e Sky. Sui media è disastro Nazionale

Condividi

In onda stavolta alle 18.00, quello del match della Nazionale è un bilancio gigantesco in termini di share, il 72,6%, ma non è clamoroso in termini di numero di spettatori. Italia-Svizzera, vinta dagli elvetici per due a zero, con il secondo gol all’inizio della ripresa, cresce nella ripresa ma non raggiunge i numeri della partita precedente. I commenti, i siti e i giornali? Il titolo più divertente e aggressivo è quello di Libero (‘Andate a Zappare’), mentre Dagospia mette e poi ritira un più esplicito “ma andate a f…..”

L’Italia – sconfitta dalla Svizzera malamente – è dunque uscita fuori agli ottavi di finale degli Europei di calcio. Tutto sommato ‘salvi’ sono gli investimenti in diritti tv sul torneo di Rai e Sky.
Anche se la nostra Nazionale esce di scena, a venire a mancare sono gli ascolti di un eventuale quarto di finale con l’Inghilterra. Oltre, in definitiva, non era possibile pensar di andare.

L’inutile tuffo di Donnarumma sul secondo gol svizzero

Da registrare ora ci sarà se anche l’ampia dose di comunicazione e pubblicità (con vari toni e modi) ‘patriottica’ che occupava i media, uscirà di scena con gli Azzurri.

In un contesto mediatico che, il giorno dopo la sconfitta di Berlino dell’armata brancaleone di Luciano Spalletti, dopo il dispiacere e la frustrazione, dà a tutto quanto accade intorno un sentore quasi apocalittico. Su tv e giornali i tanti temi di attualità incombenti si fondono con le vicende del calcio.

Biden che dovrebbe ritirarsi dalla corsa alla Casa Bianca, le elezioni francesi che promettono una anomala coabitazione tra Macron e Bardella, e con Gravina e Spalletti che – secondo Damascelli, opinionista chiave di Notti Azzurre – dovrebbero dimettersi dopo la colossale brutta figura dell’undici azzurro.

Gli ascolti secondo Studio Frasi

Su Rai1 l’ottavo di finale degli Europei, Svizzera-Italia, in onda dalle 18.00 su Rai1, ha avuto un ascolto di 10.692.000 con il 64,3%.

Nel primo tempo il match ha raccolto 10.321.000 e il 65,8%. Nel secondo tempo il pubblico è arrivato 11.070.000 con il 62,9%. 

Complessivamente, considerati pure gli ascolti di Sky, secondo le elaborazioni di Studio Frasi il match – visto largamente in versione condivisa in piazze e bar – ha riscosso 12,2 milioni e 72,6%, che è comunque un bilancio gigantesco in termini di share, ma che non è clamoroso in termini di numero di spettatori. Di più aveva fatto, in ultimo, Italia- Croazia, che però andava in onda in prima serata.