Trend positivo consolidato per l’adv digitale. Fcp ottimista in vista dell’estate

Condividi

Maggio chiude in crescita del 3,7% per l’adv digitale, con il progressivo al +4,5%. Tra i settori, si distingue la distirbuzione

Rallentano gli investimenti pubblicitari dicitali, che ad aprile erano andati in doppia cifra. Secondo i dati rilevati dalla società Reply nell’ambito dell’Osservatorio Fcp-Assointernet, l’adv digitale ha registrato a maggio 2024 il +3,7%, portando il dato dei primi cinque mesi dell’anno al + 4,5%.

I dati per device

Le analisi in termini di Device evidenziano a maggio una crescita bilanciata di entrambi i comparti, con
lo smartphone al +3,7% e la componente Desktop/Tablet” al +3,8%.
La fruizione dei contenuti pubblicitari tramite ‘App’, sempre considerando il mese di maggio, cresce
in misura particolarmente significativa (+10,8%), ma anche la fruizione in modalità “Browsing” mantiene
un apprezzabile trend di incremento (+ 3,2%).

Trend confermati per i settori merceologici

In riferimento agli andamenti dei settori merceologici, i risultati aggregati dei primi cinque mesi dell’anno confermano il trend registrato negli scorsi mesi dell’anno. La crescita è il frutto dei positivi riscontri da parte di una pluralità di settori delle caratteristiche differenziate (Abitazione, Alimentari, Bevande, Distribuzione, Finanza/Assicurazioni).
Il settore della Distribuzione, in particolare, si distingue sia in termini dimensionali che di performance percentuali di crescita rispetto allo stesso periodo del 2023.

Branca: consolidata tendenza positiva da inizio anno

“Come anticipato anche in occasione dell’edizione 2024 dell’Osservatorio Internet Media del PoliMi, i primi cinque mesi dell’anno hanno visto una performance incoraggiante (+4,5%), trainati dalla fiducia del mercato e dalla qualità dell’offerta proposta dagli editori FCP-Assointernet”, ha spiegato il presidente Fcp-Assointernet, Simone Branca. “Tra i fattori che hanno contribuito a questo risultato figurano i progetti speciali, social, formati tabellari, native e digital audio”.

“Questo inizio d’anno ci proietta con ottimismo verso i mesi estivi, in particolare giugno e luglio che, grazie ai grandi eventi sportivi di questa estate rappresentano un’importante occasione per i Brand per connettersi con il proprio pubblico e comunicare i propri valori, prodotti e iniziative.
FCP-Assointernet prosegue il proprio impegno associativo con particolare attenzione all’Osservatorio Investimenti Digital, per fornire al mercato una rappresentazione trasparente dei principali trend del settore e monitorando i fenomeni più importanti che stanno caratterizzando il nostro comparto, tra cui l’ormai costante evoluzione dello scenario post cookie e le nuove metriche che si stanno affacciando sul nostro mercato”.