Marco Pratellesi (foto IlsitodiFirenze)

Anche Marco Pratellesi lascia ‘Oggi’

Condividi

Dopo che Urbano Cairo ha deciso di affidare la direzione del settimanale ‘Oggi’ ad Andrea Biavardi terminando la guida di Carlo Verdelli, anche il suo vice comunica di lasciare.

Marco Pratellesi, uno dei giornalisti italiani più esperti di digitale e ora di intelligenza artificiale applicata al giornalismo, poche ore fa sui social ha scritto: “Una sera al Corriere Carlo Verdelli mi disse: un buon vice è quello che sa fare il giornale del direttore. Ecco perché lunedì lascio Oggi con lui. Ci ha guidati una certa idea di #giornalismo. Grazie all’intelligenza della redazione, dei collaboratori e dei lettori. Ps: sono stati due anni e mezzo bellissimi, non si può che esserne felici”.

Pratellesi è uno dei pionieri del digitale in Italia. Ha avviato (proprio con Verdelli vicedirettore) il sito del Corriere della Sera. Poi è passato al sito dell’Espresso, quindi è stato vicedirettore dell’Agenzia Agi con Riccardo Luna direttore.

Fiorentino, 65 anni, ha lavorato anche allo sviluppo digitale di Condé Nast (sempre con Verdelli) e di Poligrafici Editoriale, ha collaborato con AppliedXlab di Francesco Marconi, già direttore Research and Development per il Wall Street Journal. E’ un sostenitore dell’intelligenza artificiale nel giornalismo. In un’intervista a professionereporter.eu ha detto: “Lasciamo i lavori ripetitivi all’intelligenza artificiale, e il valore aggiunto ai giornalisti: contatti con le fonti, collegamenti, comprensione, spiegazione, interviste esclusive, inchieste. Il giornalismo si evolve con le tecnologia, come è sempre stato, peraltro. Rifiutare tutto questo equivarrebbe a un lento suicidio. Se si vogliono far pagare i lettori per accedere ai contenuti online, si deve, prima di tutto, offrire qualità”.