Matteo Napoli, amministratore delegato e direttore generale di Schindler Italia

Condividi

Il Gruppo Schindler, multinazionale svizzera specializzata nel settore degli ascensori e delle scale mobili, ha annunciato un cambio al vertice della divisione italiana. Dal 1° luglio 2024 Matteo Napoli è il nuovo amministratore delegato e direttore generale di Schindler Italia. Il manager, come riporta una nota stampa, succede a Danilo Calabrò, che a seguito della sua promozione a head of Europe South Middle East & Africa entra a far parte del comitato esecutivo di Schindler Group.

Originario della provincia di Udine, 40 anni, Matteo Napoli ha conseguito una laurea in Management, Economia e Ingegneria industriale presso il Politecnico di Milano. Nel 2009 entra giovanissimo in Schindler Italia come addetto alla vendita di nuovi impianti. Si unisce al Global Talent Program di Schindler Group, ricoprendo nel corso degli anni posizioni di crescente responsabilità sia in Italia che all’estero.

Nel 2012 si trasferisce a Madrid e diventa executive assistant del vice president e membro del comitato esecutivo del Gruppo Schindler per l’Asia Pacific, India and Middle East. Nel 2015, dopo un anno come project manager a Dubai, assume il ruolo di amministratore delegato e direttore generale di Schindler Emirati Arabi Uniti. Rientra in Italia nel 2018 in qualità di direttore servizi e modernizzazioni e dal 2023 ricopriva l’incarico di direttore delle operations per la Lombardia.