Sabato, domenica e lunedì. Si riscalda l’estate di festival e spettacoli

Condividi

A Spoleto, al Festival dei due mondi, il regista Damiano Michieletteo. All’Ortigia film festival Frassica e tanti ospiti. Nel mare delle Eolie cantano Elisa e Diodato. E un doppio appuntamento con Alessandro Bergonzoni

Damiano Michieletto

Spoleto nel mito

Sabato, al Festival dei due mondi di Spoleto è di scena ‘Orfeo ed Euridice’. Nel Teatro Menotti va in scena l’opera di Gluck, con la regia di Damiano Michieletto, eseguita dall’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia. Il controtenore lodigiano Raffaele Pe interpreta Orfeo, mentre Euridice è il soprano tedesco Nadja Mchantaf. Sempre in questo secondo fine settimana del festival, anche ‘Memory of a fall’ di Yoann Bourgeois, che nella Piazza del Duomo vede i danzatori scivolare da una imponente struttura palcoscenico: riflessione sulla caduta della condizione umana.

Alessandro Bergonzoni

Bergonzoni, un ‘Milanesiano’ a Firenze

Sabato, al Chiostro di Santa Maria Novella di Firenze, introdotto da Elisabetta Sgarbi e dopo una lettura del pediatra Gianpaolo Donzelli, Alessandro Bergonzoni si esibisce in ‘CISESPONGA! In chiostro indelebile per osare (la creazione del posso dei desideri)’, performance dedicata al tema portante della Milanesiana 2024: la timidezza. Domenica, lo stesso attore, raffinato cultore e improvvisatore di giochi linguistici sarà invece alla Fortezza Firmafede di Sarzana con lo spettacolo ‘Sempre sia rodato’.

Elettro-Torino

Fino a domenica, al Parco Dora di Torino, si svolge il ‘Kappa FuturFestival’, dedicato alla musica elettronica. Prodotto da Movement Entertainment, il festival è organizzato su cinque palchi – Futur, Solar, Voyager, Kosmo, Nova – ognuno con una propria ‘dimensione’, per un totale di 36 ore di musica.

Carla Signoris

Incontro sotto le stelle

Domenica, Carla Signoris sarà madrina della serata che inaugura ‘Circuito a Quinto’, cinema all’aperto di Genova. L’attrice genovese, prima intervistata sul palco da Francesca Savino, modererà poi un incontro con il pubblico dopo la proiezione di ‘Holy Shoes’, il film di Luigi Capua presentato al Festival di Torino e di cui la Signoris è protagonista, con Simone Liberati e Ludovica Nasti.

Elisa

Isole di musica e arte

Si conclude domenica all’isola di Panarea, con Diodato ed Elisa, l’Eolie Music Fest. La manifestazione, con la direzione artistica di Samuel Romano, vede i cantanti esibirsi a bordo del veliero Sigismondo, con un palco itinerante che naviga lungo le isole di Lipari, Salina e – in chiusura – Panarea. Assieme alla musica, l’appuntamento prodotto da 2 Changing Art dà ampio spazio a progetti artistici e performer, spesso legati dal tema della sostenibilità.

Ambra Angiolini

Ambra la ribelle

Fino al 14/7 è di scena al Franco Parenti di Milano ‘Oliva Denaro’. Lo spettacolo è ispirato all’omonimo romanzo di Viola Ardone, che a sua volta ha tratto spunto dalla storia vera di Franca Viola, quindicenne che nella Sicilia del 1960 per prima si ribellò a un matrimonio riparatore. L’adattamento drammaturgico è firmato da Giorgio Gallione, mentre protagonista è Ambra Angiolini.

Nino, Marcello e Barbara

Torna l’Ortigia Film Festival. Domenica, la manifestazione di Ortigia (Sr) ospita Nino Frassica, che parlerà di cinema e televisione, mentre Alessio Vassallo racconterà i luoghi e il cinema di Camilleri nell’incontro dal titolo ‘100 anni della Sicilia e di Camilleri’. Oltre a presentare una mostra fotografica dedicata a Marcello Mastroianni, il festival proietterà 40 titoli, fra concorso e fuori concorso, sul tema ‘Il corpo violato’. Lunedì, la proiezione di ‘Non riattaccare’, film tutto retto da Barbara Ronchi, che sarà a Ortigia, in collegamento telefonico con Claudio Santamaria.