Mentana stacca Porro sulla rivoluzione francese. Tim Summer Hits vince facile

Condividi

Ha vinto anche Kylian Mbappè, sceso in campo dal ritiro tedesco della sua Nazionale contro la destra francese, ma ieri a riposo in attesa della semifinale con la Spagna. Con Gli Europei di calcio in pausa, dominano la scena le canzonette estive su Rai1. Tra gli speciali dedicati alle elezioni Oltralpe vince quello del TgLa7, autorevole e molto più impostato sulla cronaca che sul commento, al contrario del racconto di ‘Stasera Italia’ e, soprattutto del ricchissimo e ambizioso ‘Quarta Repubblica’

Francia protagonista in tv, ma non per le imprese del blues e di Kylian Mbappè, nella serata di domenica 7 luglio. In ballo stavolta – con gli Europei di calcio in pausa – c’era l’esito del secondo turno delle elezioni, con la sinistra di Melenchon e lo schieramento di Macron che un po’ a sorpresa, dopo l’accordo di desistenza, hanno battuto il Rassemblement di Bardella e Le Pen.

Su la7 Enrico Mentana è partito con il suo lungo speciale dedicato alla politica transalpina alle 19.50, integrandolo dentro il tg e terminando intorno alle 23.00. Mentre Nicola Porro su Rete4 si è avviato a fare lo stesso alle 21.30 con ‘Quarta Repubblica’ terminando circa 10 minuti dopo la mezzanotte, ma dopo una puntata di presidio di Sabrina Scampini con ‘Stasera Italia’ iniziata alle 20.30. Comune denominatore, i collegamenti dai comitati elettorali di Jordan Bardella e Jean-Luc Mélenchon e le piazze francesi.

Mentana ha fatto più cronaca che commento con le inviate Alessandra Sardoni e Adriana Bellini; e ha schierato, oltre agli inviati ed i collegamenti con Parigi, un parterre di opinionisti che comprendeva Federico Rampini, Vincenzo Sofo, Stefano Montefiori, Francesca Schianchi.

Nicola Porro con Michela Marzano

Porro ha messo in campo uno studio molto più robusto e tante voci, puntando sul commento. Tra gli ospiti Paolo Mieli, Alessandro Sallusti, Stefano Cappellini, Alessandro Rico, François De Labarre, Michela Marzano, Fabrizio Summonte, Ariel Dumont, Marta Ottaviani, Camillo Langone, Hoara Borselli e Giovanni Sallusti.

Gli speciali sulla Francia però si confrontavano con una proposta generalista più tradizionale complessivamente solida. ‘Tim Summer Hits’ su Rai1, la soap ‘Segreti di famiglia’ su Canale5, film su Rai2 e Italia1, una replica di ‘Report’ sulla terza rete. Ecco come Auditel ha messo in fila per numero di ascolti i vari programmi.

Vincono Conti e Delogu, staccata la ‘dizi’ turca. Sul podio il TgLa7 Speciale

Su Rai1 ‘Tim Summer Hits’ con Andrea Delogu e Carlo Conti alla conduzione ha conseguito 2.348.000 spettatori ed il 18,4% di share.

Loredana Bertè premiata da Carlo Conti

Su Canale5 ‘Segreti di Famiglia’ si è fermata a 1.630.000 spettatori e 13,5% di share.

Segreti di Famiglia, in onda su Canale5

La cronaca di Mentana batte i commenti di Porro

Enrico Mentana multiscreen

Su La7, andando in onda tra le 19.50 e le 23.00 il ‘TGLa7 Speciale elezioni francesi’ ha avuto 1.154.000 spettatori con il 7,9%.

Alessandra Sardoni

Su Rai3 la replica di ‘Report’ (con i servizi sul vino in primo piano) ha raccolto 959.000 spettatori con il 6,6%. Su Italia1 ‘Gli Idoli delle Donne’ con Lillo e Greg protagonisti ha convinto 789.000 spettatori con il 5,5% di share. Su Rai2 la pellicola ‘Il Velo Nuziale: Una Dolce Attesa’ ha avuto 620.000 spettatori ed il 4,1%. 

Alessandro Sallusti e Paolo Mieli da Porro

Su Rete4 lo speciale di ‘Quarta Repubblica’ ha riscosso 541.000 spettatori con il 4,4% di share.

Dopo che in access ‘Stasera Italia’ aveva avuto 649.000 spettatori ed il 4,5% nella prima parte e 655.000 spettatori ed il 4,3% nella seconda parte. 

Sabrina Scampini con gli ospiti