Alessio Romitelli nominato CEO di Named Group

Condividi

Named Group, il polo italiano della salute naturale nato nel 2022, ha annunciato la nomina di Alessio Romitelli in qualità di chief executive officer. Il manager, come riporta una nota stampa del 9 luglio 2024, prende il posto di Giuseppe Giorgini che contestualmente assume la carica di Presidente del Gruppo.

Nato a Roma nel 1985, Alessio Romitelli (in foto) si è laureato in Ingegneria Gestionale presso l’Università La Sapienza e, dopo un percorso di dottorato di ricerca in Ingegneria Meccanica e Aerospaziale, ha intrapreso un cammino che dura ormai da più di 10 anni nel mondo dell’HealthCare. Prima di entrare nel 2022 in NAMED GROUP, dove ha ricoperto via via ruoli di rilevanza crescente, è stato associate partner di Bain & Company, facendo parte del leadership team della practice Healthcare e attivo su progetti italiani e internazionali relativi a tutti gli ambiti della Salute.

Ad Alessio Romitelli il compito di continuare il percorso di crescita del Gruppo che si caratterizza come player unico del mercato Consumer Health – a livello nazionale e internazionale – per la presenza nei principali verticali industriali del settore: l’integrazione alimentare, i dispositivi medici, la nutrizione sportiva, la dieta, l’analisi molecolare del microbiota e da ultimo l’alimentazione funzionale. Nato nel 2022 dall’unione di Specchiasol, Named, Phytogarda, Wellmicro, Farma- Derma, Namedsport, New Penta e la belga GDI Martera, Named Group ha recentemente acquisito anche LIFe Laboratorio Italiano Fermentati, azienda pioniera in Italia nella produzione di alimenti vegetali biologici fermentati spontaneamente.

“Il completamento del processo di integrazione e consolidamento di Named Group, il sostegno alla spinta in innovazione R&D, l’ampliamento di quote di mercato all’estero e in Italia – afferma Alessio Romitelli, CEO di Named Group – sono le priorità che mi pongo come CEO per garantire il proseguimento del cammino di successo fin qui intrapreso”.