cinema sala piena (Foto di Krists Luhaers su Unsplash)

Pubblicità al cinema in doppia cifra. Fcp: più categorie coinvolte e investitori fidelizzati

Condividi

A maggio spesa pubblicitaria in crescita quasi del 26% al cinema, con un progressivo che supera del 43% il 2023. Previsioni molto positive per i tre mesi estivi

Cresce in doppia cifra la pubblicità al cinema. Secondo l’Osservatorio Fcp-Associnema il fatturato pubblicitario del grande schermo, a maggio ha registrato un fatturato totale di 928 mila euro, in crescita del 25,9% sul 2023.
Risultato molto positivo anche per il progressivo che, nei 5 mesi del 2024 ha visto una crescita del 43,4%, con un fatturato totale a 4,379.000.

Il commento di Alessandro Maggioni, Presidente Fcp-Associnema

“Anche durante il mese di maggio gli investimenti cinematografici sono cresciuti attestandosi al +25,9% sul 2023 (ovvero al +43,3% sul 2023)”, ha spiegato il presidente Fcp-Associnema, Alessandro Maggioni. “Un dato tutt’altro che scontato, dato che come già anticipato molti dei big spender del mercato hanno preferito orientare i loro investimenti al mese di giugno (mese che si è rivelato straordinario in termini di pubblico, andando a segnare numeri di presenze in sala migliori addirittura di quelli del periodo pre-pandemico)”.

Alessandro Maggioni

“L’aspetto interessante e che voglio sottolineare sta nel fatto che molti clienti sono diventati ‘fedelissimi’ del nostro mezzo e ci danno la possibilità di lavorare sempre più spesso e con obiettivi diversi per fruttare la potenza comunicativa del cinema (sia in sala che nei foyer); allo stesso tempo si sta allargando la platea e le categorie merceologiche che riconoscono nel cinema un veicolo di grande impatto, memorabilità e attenzione per il proprio brand”.
“Giunti a questo punto, e con ormai un occhio sui dati di giugno, preludio di un’estate davvero memorabile (forse addirittura migliore di quella del 2023), possiamo affermare con certezza che anche i due mesi più difficili (aprile e maggio) si sono chiusi con un bilancio molto positivo per le tre concessionarie, e che i forecast di fatturato per i prossimi 3 mesi (nei quali assisteremo, tra le altre, alle proiezioni già record di incassi di ‘Inside Out 2‘, ed a seguire i tanto attesi ‘Deadpool’ – luglio – e ‘Cattivissimo Me 4’ ad agosto) sono ulteriormente positivi e promettono una seconda parte dell’anno in grande crescita e rafforzamento del mezzo nel panorama media nazionale”, ha concluso.