Alessandro La Volpe, amministratore delegato di IBM Italia

Condividi

A partire da luglio 2024, IBM ha annunciato la nomina di Alessandro La Volpe al ruolo di amministratore delegato per l’Italia. Come riporta una nota stampa, il manager succede a Stefano Rebattoni che, dopo aver guidato la società negli ultimi tre anni e mezzo, assume ora il ruolo di general manager dell’area Nordic, Central and Eastern Europe continuando a ricoprire la carica di presidente per IBM Italia.

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica di Milano, nel 2004 Alessandro La Volpe ha conseguito un MBA presso Henley Management College e ottenuto la certificazione professionale presso INSEAD. Nel corso dei suoi 20 anni di carriera ha svolto ruoli di crescente responsabilità all’interno di IBM arrivando ad assumere rilevanti incarichi internazionali. Prima della sua nomina ad amministratore delegato di IBM Italia, ha ricoperto il ruolo di vice president global per il segmento Sustainability Sales e Software as a Service, con la responsabilità del portafoglio software progettato da IBM. Ha aperto il primo business accelerator IBM in Israele e gestito i programmi di sviluppo delle start up in Europa. Nel 2019 ha avviato in Italia l’IBM Garage, parte della rete internazionale di centri dedicati ai percorsi di trasformazione digitale per le aziende di ogni settore e dimensione.

Dall’anno accademico 2018/2019 Alessandro La Volpe è professore a contratto presso il MIBE, Dipartimento di scienze Economiche e Aziendali dell’Università degli Studi di Pavia, dove attualmente è docente in ‘Transformative Innovation’.