Editoria

01/12/2014

Speranza per l’Unità, presentata una nuova offerta

(ANSA) A quattro mesi dalla sospensione delle pubblicazioni, si apre un nuovo spiraglio nella vicenda dell’Unità. Nel giorno della scadenza dei termini, il Pd, per bocca del tesoriere Francesco Bonifazi, annuncia che la fondazione Eyu e l’editore Guido Veneziani hanno “ripresentato l’offerta” per rilevare il quotidiano fondato da Antonio Gramsci.

[...]

28/11/2014

Sciopero dei giornalai il 1° dicembre, lo annunciano i sindacati

(Adnkronos) Sciopero di 24 ore per il 1 dicembre prossimo dalle 8 del mattino dei giornalai aderenti all’Usiagi-Ugl e al Sinagi – Cgil contro il “rischio che si stravolga il decreto sulla liberalizzazione dei punti vendita su cui il governo è silente”. “Il Sottosegretario alla Presidenza con delega per l’Editoria, con cui c’è stato un

[...]

27/11/2014

Google: Strasburgo approva la risoluzione per il ‘break up’. De Benedetti: “Misure per ristabilire la competitività”

(ANSA) La plenaria del Parlamento europeo ha approvato a larga maggioranza la risoluzione presentata da popolari e socialisti sul mercato unico digitale: 384 sì, 174 no, 56 astenuti. Il testo, non vincolante, sollecita politicamente la Commissione europea – tra altre azioni per lo sviluppo del digitale europeo – di continuare a vigilare sulla posizione dominante

[...]

27/11/2014

Un anno di festeggiamenti per i 130 anni del Resto del Carlino

(ANSA) Sono numerose le iniziative in programma per festeggiare i 130 anni di uno dei simboli della città di Bologna, Il Resto del Carlino, per coinvolgere e incontrare cittadini e lettori, per presentare le nuove frontiere della comunicazione. Le celebrazioni del quotidiano, la cui prima copia uscì sabato 21 marzo 1885, inizieranno da gennaio 2015.

[...]

25/11/2014

Dario Franceschini, ministro dei beni e delle attivita’ culturali: rischio di un’ infrazione Ue se l’Italia dovesse applicare l’iva ridotta al 4% sugli ebook

(AGI) Il ministro dei Beni e delle attivita’ culturali Dario Franceschini ha ammesso il rischio di una procedura di infrazione Ue se l’Italia dovesse applicare l’Iva ridotta al 4% sugli ebook, ma si e’ detto convinto che si possa dimostrare che non ci siano le condizioni perche’ l’Europa avvii la procedura.

[...]