new media

10/10/2013

Accordo tra Fastweb e Lega Basket per le dirette video delle partite di serie A

Le emittenti televisive ufficiali dei club di basket riceveranno live, in tempo reale, le immagini delle partite trasmesse dai 16 palazzetti dello sport italiani dove giocano le squadre della serie A. È il risultato dell’accordo firmato dalla Lega Basket con Fastweb. La società del gruppo Swisscom è diventata infatti è official partner e fornitore ufficiale

[...]

09/10/2013

Il web premia i ministri dissidenti del Pdl, Alfano in testa sui social

Le recenti vicende politiche che hanno coinvolto i ministri del Pdl hanno avuto come conseguenza un incremento della presenza sul web dei cosiddetti ‘ministri dissidenti’. Tra questi è Alfano il ministro più citato in assoluto (57%) e in posizionamento rilevante (48%) nei contenuti online rilevati nell’ultimo mese.

[...]

09/10/2013

Aumentano gli anziani in rete, il 17% usa i social network

(ANSA) In 7 anni l’accesso a Internet da parte degli anziani è aumentato del 10% ma solo il 17% dei pensionati utilizza chat, blog e social network. Secondo i dati dell’Osservatorio Ipsos realizzato per Cna, sono ancora una esigua minoranza gli anziani che si cimentano in altre attività come chat e messaggistica istantanea

[...]

08/10/2013

Il canale tv Euronews trasmette anche sui Google Glass

Gli 8mila cittadini americani che stanno testando Google Glass – i futuribili occhiali capaci di trasmettere informazioni sulle lenti –  potranno guardarsi anche le notizie (video e testi) prodotte da Euronews. L’emittente televisiva europea è stata infatti scelta

[...]

08/10/2013

Nuova alleanza dei big del web contro il digital divide

(ANSA) Dopo il progetto di Mark Zuckerberg di connettere tutto il mondo, arriva un’altra iniziativa dei big del web per assottigliare il ‘digital divide’ e diminuire il costo della banda larga nei paesi più poveri. Il progetto si chiama Alliance for Affordable Internet, ne fanno parte colossi della tecnologia come Google, Facebook e Microsoft

[...]

08/10/2013

Prospettive del giornalismo: news curators e storyteller indipendenti

Chi sono i “newsroom curators”, figure bizzarre che Antonio Gazoia, noto sul web come Jumpinshark, ha tradotto come “manutentori della notizia”? Federico Guerrini, giornalista indipendente e collaboratore del Reuters Institute, ha prodotto uno studio che analizza queste nuove figure, nate con il web, attraverso due case studies: le rivolte di Londra del 2011 e Occupy

[...]

08/10/2013

Con Twitter e Facebook la Chiesa si apre alla cyberteologia

(ANSA) Twitter, Facebook, social network e smartphone: con il dilagare della rete e dei nuovi strumenti anche per la Chiesa si apre una nuova era, quella della cosiddetta ‘cyberteologia’. Ad affrontare il tema e a porre nuovi interrogativi e spunti di riflessione è stato oggi in un incontro alla Camera il gesuita Antonio Spadaro che

[...]

07/10/2013

Per il dopo-Ballmer Microsoft pensa a Mullaly, ad di Ford

(ANSA) Il consiglio di amministrazione di Ford discutera’ i piani futuri dell’amministratore delegato Alan Mullaly, per il quale ha espresso interesse Microsoft, che lo vorrebbe considerare per il posto di Steve Ballmer. Lo riporta l’agenzia Bloomberg

[...]

07/10/2013

I giovani dedicano poco tempo a informarsi. Ma se significasse maggior efficienza?

Gli ultimi dati di Pew research sul consumo di notizie sono negativi: la generazione dei nati a cavallo del Duemila dedica 46 minuti della propria giornata a informarsi, quasi la metà dei 67-84enni (che spendono in media 84 minuti). Secondo l’articolo di Andrew Kohut su Poynter questi dati preannunciano un “futuro pericoloso per le notizie”.

[...]